Allarme di Federmeccanica e sindacati, convocato tavolo fra ministri

820 0
820 0

La questione elettrica va affrontata. Federmeccanica, Fim Fiom e Uilm, dopo il manifesto sul rischio de-industrializzazione dell’automotive che potrebbe seguire a una transizione energetica mal governata, chiedono a Mario Draghi un incontro «per valutare le possibili iniziative da attivare».

E il governo risponde al grido d’allarme convocando domani un incontro tra ministri.

Leggi ora: «Follia lo stop ai motori endotermici nel 2035». Il monito di Federmeccanica, Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil

Ultima modifica: 8 Febbraio 2022