Alfa Romeo MiTo 2021, il ritorno grazie alla fusione FCA-PSA?

13821 0
13821 0

Alfa Romeo MiTo 2021, il ritorno della piccola del Biscione torna a far discutere. L’arrivo di Tonale è stato ufficializzato. E anche quello di un B-SUV compatto, lungo circa 4,2 metri, anche totalmente elettrico. Quest’ultimo modello entro il 2022.

Leggi anche: la gamma del futuro di Alfa Romeo

Il segmento B, quello delle “piccole”, tornerà ad essere coperto da Alfa Romeo e la fusione di FCA con PSA apre a nuove prospettive. Carlos Tavares ha annunciato che tutte le gamme saranno elettrificate entro il 2021 e che nessun Marchio sarà chiuso.

A questo punto, soprattutto con il lancio di nuove Peugeot 208 e Opel Corsa, realizzate sulla piattaforma modulare CMP. Adatta a vetture con motorizzazione Diesel, benzina e 100% elettrica.

Alfa Romeo MiTo 2021 di William Silva

Alfa Romeo MiTo 2021 di William Silva

A questo segmento appartiene Alfa MiTo, uscita di produzione a fine estate 2018 assieme a Fiat Punto. La piccola era anche l’ultima Alfa disponibile per neopatentati.

Fari a tre moduli

Il render proposto da William Silva è chiaramente ispirato a Tonale, che da fine 2021 caratterizzerà lo stile Alfa Romeo. Anche sui restyling di Giulia e Stelvio. I fari a tre moduli in stile SZ, lo scudetto (trilobo) Alfa Romeo. MiTo 2021presente i gruppi ottici a LED con i tre diodi ed altri dettagli presi presi da Giulia Quadrifoglio.

MiTo non è in produzione, ma come dimensioni sarà sovrapponibile il nuovo B-SUV Alfa Romeo. Alcuni dettagli di design potrebbero essere presenti nello sport utility cittadino e sportivo del Marchio.

Alfa Romeo MiTo 2018
Alfa Romeo MiTo 2018

Ultima modifica: 1 Gennaio 2020