Alfa Romeo Duetto, spider elettrica nel futuro del Biscione se i conti torneranno

781 0
781 0

Alfa Romeo a livello globale è ancora percepita come il Marchio della Spider, modello in Italia noto come Duetto. Nei piani industriali una scoperta del Biscione non è contemplata, al momento, ma nemmeno esclusa.

Jean-Philippe Imparato, CEO della Casa sin dal suo arrivo ha dichiarato. “Sono molto interessato alla Duetto. Ma prima dobbiamo portare Alfa Romeo ad un certo livello di performance economica, poi potremo discuterne”.

Deciderà la cassa per la spider elettrica

In poche parole, Tonale, i restyling di Stelvio e Giulia dovranno portare utili. Al pari dell’arrivo del B-Suv elettrico nel 2024. Non tanto, o non solo per numeri, ma per margini di guadagno.

Se i conti torneranno, allora Imparato potrà andare alla carica per chiedere a Tavares (qui a Imola con Tonale) sensibile alle auto belle e sportive, per avere una Alfa Spider elettrica in gamma. La disponibilità di piattaforme elettriche STLA, probabilmente la Medium non sarà un problema.

Sarebbe la ciliegina sulla torta. Attesa da molti appassionati, ma ancora lontana nel tempo.

Alfa Romeo 2uettottanta, Pininfarina Spider
Alfa Romeo 2uettottanta, la concept spider di Pininfarina per gli 80 anni dell’azienda nel 2010

Ultima modifica: 29 aprile 2022