DRZbenelli e Ian Rodriguez puntano in alto ad Adria in F4

2449 0
2449 0

Di nuovo sulla pista dove Ian Rodriguez un anno fa fece vedere per la prima volta di che pasta è fatto. Seconda tappa del campionato italiano di Formula 4 Fia per la scuderia DRZbenelli e il suo giovane pilota, che il prossimo weekend (5-7 maggio) saranno impegnati sul circuito di Adria per cercare di confermare i risultati ottenuti dopo l’ottimo esordio stagionale a Misano Adriatico.

Nelle ultime due settimane il driver guatemalteco è stato impegnato sui test proprio sulla pista veneta, per

cercare di migliorare le performance e capire quali furono i problemi della scorsa stagione. Tanti i chilometri fatti da Ian, che sta mostrando un’incoraggiante continuità e una buona regolarità nei tempi. Il team condotto da Stefano Da Riz e Francesco Benelli continua intanto a lavorare sull’assetto, cercando la soluzione migliore per evitare l’eccessivo consumo alle gomme che dodici mesi fa impedirono a Rodriguez di concludere nel migliore dei modi la tre giorni di gara.

«Stiamo lavorando bene – spiega Ian Rodriguez– e voglio migliorarmi costantemente. Non mi accontento di quanto fatto a Misano, quello deve essere il punto di partenza. L’obiettivo è arrivare a lottare per le prime posizioni di classifica. E cercare di fare più punti possibili, a cominciare dalla prossima gara».

«Questa tappa può dirci molto sulle nostre ambizioni – affermano Stefano Da Riz e Francesco Benelli – e ci servirà anche per programmare al meglio le altre gare della stagione. Stiamo lavorando sulla messa a punto dal giorno dopo la gara di Misano. Ad Adria vogliamo veramente dare il meglio».

Questi i giorni e gli orari in cui la DRZbenelli sarà impegnata. Si parte venerdì 5 con le prove libere (alle 15 e alle 17.30, sabato 6 le prove ufficiali (alle 10 e alle 10.25) e gara 1 (alle 17.10). Domenica gara 2 (alle 9.40) e chiusura con gara 3 (alle 15.30).

Dove vedere DRZbenelli e Ian Rodriguez

Le gare saranno trasmesse in diretta su Sportitalia (canale 60 e canale 225 di Sky) e in streaming.

Ultima modifica: 6 Maggio 2017