Mercedes Classe A, la rivoluzione dell’intelligenza artificiale | VIDEO

9123 0
9123 0

La nuova Mercedes Classe A ha debuttato venerdì scorso ad Amsterdam. E’ la prima Mercedes a essere equipaggiata di serie su tutte le versioni con il nuovissimo sistema multimediale MBUX (Mercedes-Benz User Experience). Apre una nuova era della connettività firmata e segna un nuovo punto di riferimento per l’intero mercato dell’auto.

MBUX (Mercedes-Benz User Experience), il nome del nuovo sistema di infotainment, richiama la centralità dell’esperienza d’uso (UX = User Experience).

La particolarità di questo sistema è la capacità di apprendere grazie all’intelligenza artificiale. MBUX, personalizzabile e adattabile, mette in collegamento auto e guidatore. Allo stesso tempo è possibile trasmettere nuovi contenuti sotto forma di aggiornamenti ‘over the air’.

Tra le altre particolarità vi sono la plancia ad alta risoluzione con display widescreen e comandi touchscreen del display multimediale, la navigazione con tecnologia della realtà aumentata (a richiesta) e i comandi vocali intelligenti con comprensione del linguaggio naturale che vengono attivati con l’espressione ‘Hey Mercedes’.

Altra importante novità è il concetto complessivo dei comandi touch: una sintesi tra touchscreen, touchpad sulla consolle centrale e pulsanti touch control sul volante. È molto intuitiva ed evita distrazioni al guidatore.

Sistema di comandi intuitivo: più sicurezza e comfort

Il sistema MBUX rappresenta una rivoluzione della user experience nel settore automotive. Le animazioni sottolineano la comprensibilità della struttura dei comandi e affascinano con una brillante grafica 3D ad altissima risoluzione che viene renderizzata, vale a dire calcolata ed inviata, in tempo reale.

I comandi sono a struttura orizzontale e sfruttano in modo ideale il formato panoramico del display multimediale da 10,25”/ 26 cm (a richiesta). Come su un palcoscenico si viene a creare uno spazio che non solo definisce nuovi parametri di riferimento dal punto di vista estetico, ma che agevola anche la navigazione tra i singoli livelli delle informazioni.

Il display widescreen sospeso sulla plancia ha tre livelli di comandi con una densità di informazioni crescente. Il primo livello è rappresentato dal cosiddetto Homescreen. A parte le applicazioni principali che possono essere scelte liberamente (come ad esempio telefono, navigazione e radio), vengono visualizzate le informazioni più importanti (ora di arrivo, brano in esecuzione, ecc.).

Il livello successivo è costituito dal Basescreen, in cui vengono visualizzati i comandi dell’applicazione principale scelta (come ad esempio i sistemi multimediali e la navigazione). In questo livello vengono presentati in forma accattivante le informazioni più importanti e i relativi comandi. Funzioni importanti come la ricerca di destinazioni o di brani musicali sono raggruppate nella parte inferiore dello schermo.

Per le informazioni e le impostazioni utilizzate raramente è previsto il sottomenu, che costituisce l’ultimo livello. Con strumentazione in modalità a schermo intero, l’intera superficie dello schermo viene utilizzata per visualizzare sistemi di assistenza, informazioni di viaggio e navigazione.

Realtà aumentata: navigazione con messaggi sull’immagine video

La navigazione su disco fisso disponibile per MBUX, basata su dati cartografici HERE, prevede possibili destinazioni, propone destinazioni interessanti (POI, punti di interesse) o naviga verso la stazione di rifornimento successiva. La navigazione onboard funziona anche senza connessione.

Una funzione completamente nuova è la rappresentazione cartografica integrata dalla realtà aumentata. L’immagine video dei dintorni ripresi dalla telecamera anteriore viene arricchita di informazioni di navigazione utili, ad esempio frecce direzionali o numeri civici vengono automaticamente visualizzati nell’immagine sul touchscreen del display multimediale. Questo facilita la ricerca di un determinato numero civico o della strada laterale giusta in cui svoltare.

Offerta MBUX con struttura modulare

L’offerta MBUX ha una struttura modulare in modo da soddisfare le esigenze di diversi clienti e mercati. Le versioni sono:

  • versione di base: due display da 7” (17,78 cm) per la strumentazione e il display multimediale con touchscreen, volante sportivo multifunzione con pulsanti touch control a sinistra e destra, interfaccia USB (tipo C), collegamento Bluetooth per telefonia e sorgenti audio, personalizzazione, funzione di previsione e scenari tematici, hotspot Wi-Fi;
  • display multimediale più grande (10,25”/ 26 cm) disponibile in combinazione con il display della strumentazione da 7” e 10,25”.

Il sistema di navigazione su disco fisso, a richiesta per la versione EXECUTIVE, di serie per le altre versioni di equipaggiamento, include anche tre anni di Live Traffic, comunicazione Car-to-X e aggiornamenti cartografici. Sempre a richiesta, sono disponibili il display head-up e il Surround Sound System Burmester.

Altri equipaggiamenti a richiesta specifici per la navigazione (realtà aumentata, sistema di riconoscimento automatico dei segnali stradali e servizi di navigazione) possono essere ordinati in aggiunta alla navigazione.

I modelli della nuova Mercedes-Benz Classe A disponibili al lancio

  A 200 A 200 A 250 A 180 d
Cambio 7G-DCT MT 6 7G-DCT 7G-DCT
Potenza (kW/CV) 120/163 120/163 165/224 85/116
a (giri/min) 5.500 5.500 5.500 4.000
coppia max. (Nm) 250 250 350 260
a (giri/min) 1.620 1.620 1.800 1.750-2.500
Consumo di carburante
in ciclo combinato (l/100 km)
5,1 5,6 6,0 4,1
Emissioni di CO2 combinate (g/km) 120 133 141 108
Accelerazione 0-100 km/h (s) 8,0 8,2 6,2 10,5
Velocità massima (km/h) 225 225 250 202
Lunghezza/larghezza/altezza (mm) 4.419/

1.796/

1.440

4.419/

1.796/

1.440

4.419/
1.796/
1.445
4.419/

1.796/

1.440

Passo (mm) 2.729

Ultima modifica: 5 febbraio 2018

In questo articolo