Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio sfida la BMW M3 Competition Pack | VIDEO

2428 0
2428 0

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio sfida la BMW M3 Competition Pack. Alfa contro BMW, Giulia contro Serie 3, Quadrifoglio contro M.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio sfida la BMW M3 Competition Pack

Autocar ha messo un’altro mattone nella torre infinita dei duelli. Un magazine inglese che giudica un’auto italiana e una tedesca. Non è la chiusura del cerchio, ma un “duello” sentitissimo.

The duel

Alfa spesso ha prevalso in pista. Al Nurburgring ha fermato i cronometri in 7’32”. Il motore è un V6 di tre litri sovralimentato con turbine IHI. E’ di derivazione Ferrari con una notevolissima potenza specifica di 176 cavalli/litro. E’ stato sviluppato utilizzando molta tecnologia del V8 della 488 GTB. Il V6 ha un sistema di disattivazione dei cilindri per ottimizzare i consumi. Tra le doti tecniche della Quadrifoglio, l’albero di trasmissione in carbonio, tetto e cofano in fibra di carbonio, motore e sospensioni in alluminio. Questo pacchetto speciale limita la massa i 1500 kg per un rapporto peso/potenza inferiore a 3 kg/cv. Tutto concorre a prestazioni davvero eccezionali. Come l’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi.

La BMW M3 è spinta dal benzina 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea, Che, grazie al pacchetto M Competition Package (7.500 euro) eroga 450 (invece che 431) cavalli di potenza e 550 Nm di coppia. Tocca la velocità massima di 280 km/h ed accelera da 0 a 100 in 4 secondi netti, sempre grazie allo speciale pacchetto M Competition Package. Dispone dell’assetto sportivo adattivo la taratura specifica per il dispositivo DSC e il differenziale autobloccante attivo a controllo elettronico. E anche l’impianto di scarico sportivo con terminali cromati.

Chi è meglio? Guardate il video e fatevi un’opinione.

Ultima modifica: 25 agosto 2017

In questo articolo