Skoda Kamiq, bozzetti ufficiali del city SUV

1603 0
1603 0

Skoda ha presentato i primi bozzetti ufficiali di Kamiq, il city SUV. Sarà presentato al Salone di Ginevra (5-17 marzo 2019) il terzo sport utility della Casa Boema. Più compatto di Kodiaq e Karoq, ispirato al concept Vision X presentato circa un anno fa.

Il design di Kamiq si presenta muscoloso, specialmente nel frontale. I fari a Led in due parti sono una novità per Skoda, con le luci di marcia diurna sopra a quelle principale. Presenti gli indicatori dinamici sia all’anteriore sia al posteriore.

Skoda Vision X foto ufficiali 6
Skoda Vision X, ibrido a metano

Notevole la calandra, a doppi “slats“, una caratteristica delle Soda. Le nervature sul profilo rendono più dinamica la silhouette. Simile a Vision X, rispetto alla quale riprende il design anche nel posteriore. Dove campeggia, proprio come nel concept, la grande scritta Skoda centrale, una novità.

Skoda Kamiq, bozzetti ufficiali del city SUV 2

Kamiq compatto: dimensioni e motori

Kamiq sarà realizzata sulla piattaforma modulare MQB A0, un cavallo di battaglia del Gruppo Volkswagen. Sarà lunga circa 4.25 metri. Adatta a motori benzina, Diesel e con power unit ibrida. Il concept Vision X presentava anche una motorizzazione green che potrebbe essere riproposta.

Ovvero alimentazione ibrida a metano, con trazione integrale. Il powertrain è formato 1.5 quattro cilindri turbo benzina a 150 cv sull’asseanteriore, mentre al posteriore c’è motore elettrico da 20 Kw, al posto del differenziale, che entra in azione alimentato da un sistema mild hybrid con batterie a litio a 48 volt.

Le batterie da 1,5 kW hanno quattro funzioni: recupero energia, boost, alimentazione solo elettrica con un range di 2 km e trazione integrale. Probabilmente Kamiq offrirà una soluzione meno complessa. Non resta che aspettare inizio marzo.

Skoda Vision X – Sul posteriore non c’è il simbolo, ma il nome della Marca

Ultima modifica: 30 gennaio 2019