Polestar 1, prima europea per la GT ibrida da 600 cavalli

906 0
906 0

Debutto europeo per la Polestar 1 al Salone di Ginevra. La prima creatura del nuovo marchio per vetture elettrificate di Volvo si era svelata a Shanghai in autunno. In Svizzera arriva la prima per il pubblico del Vecchio Continente, che potrà ammirare questa GT ibrida da 600 cavalli.

Con 150 km di marcia puramente elettrica, la Polestar 1 ha la maggior autonomia fra le vetture ibride in circolazione sottolinea la Casa. Il suo arrivo sul mercato è previsto a metà del 2019 e sarà limitata a circa 500 unità l’anno per i successivi tre anni. Recentemente si è però saputo che questi numeri potrebbero essere ritoccati. Dal momento del suo debutto, infatti, circa 5.000 clienti si sono detti interessati all’acquisto. La coupé 2+2 dovrebbe avere un prezzo fra i 130 e i 150 mila euro.

Non vediamo l’ora di mostrare l’auto a Ginevra, di conoscere i pareri del pubblico e di vedere le loro reazioni sulla nostra prima macchina“, ha detto il Ceo Thomas Ingenlath. “Il nostro stand a Ginevra sarà una potente incarnazione di ciò che il nostro marchio rappresenta. Design senza compromessi, puro e progressivo“.

La Polestar 1 è basata sulla piattaforma SPA Volvo. I 600 cavalli si ottengono da un motore quattro cilindri da 2.0 litri accoppiato a due propulsori elettrici. Il telaio è in fibra di carbonio.

Ultima modifica: 23 febbraio 2018