Pagani Huayra Imola e BC Roadster, hypercar emiliane al GIMS

1038 0
1038 0

Pagani Huayra Imola e BC Roadster, il “dio del vento” sarà al Salone di Ginevra con le versioni più recenti del modello. Che saranno consegnate ai clienti dal prossimo luglio.

Pagani Huayra Imola e BC Roadster, numeri specialissimi

Al GIMS la Huayra BC Roadster esposta è il modello di serie numero uno di quaranta. Mentre Huayra Imola è la terza di cinque esemplari. Già tutti venduti al prezzo di partenza di 5 milioni di euro, tasse escluse.

Leggi anche: Huayra Imola, l’auto da sei milioni di euro

La Imola, una belva da pista

Hypercar specialissime, evoluzioni di tecnica e di estetica rispetto al modello, nato nel 2011. Huayra Imola è la più estrema, nata dopo 16.000 km di test sull’omonimo tracciato. Il motore è il V12 biturbo di 6 litri di provenienza AMG Mercedes, che eroga 827 cavalli e 1.100 Nm di coppia.

Dispone di una aerodinamica attiva evoluta. Le sospensioni a controllo elettronico che lavorano in sinergia con gli alettoni per mantenere l’altezza da terra ottimale.

Leggi anche: intervista a Horacio Pagani

Esibisce carreggiate più larghe e ha un peso di 1.246 kg, grazie al largo uso di materiali speciali.

Pagani BC Roadster deriva dalla BC Coupé. Pesa 1.250 kg ed è spinta dal V12 nella versione da 820 cavalli e 1.050 Nm di coppia.

Pesa 1.250 kg, grazie a un utilizzo di materiali molto avanzati come il carbo-titanio. 

Entrambe sono dotate di cambio sequenziale Xtrac a sette rapporti con frizione a tre dischi e di differenziale autobloccante a controllo elettronico. Un corredo di primo livello per due perle della Motor Valley.

Ultima modifica: 27 febbraio 2020

In questo articolo