Mercedes-AMG G65 Landaulet 4×4² V12 al Salone di Ginevra

548 0
548 0

Mercedes-AMG G65 4×4² V12 Landaulet al Salone di Ginevra. Un fuoristrada purissimo spinto da un dodici cilindri e scoperto. L’identikit è unico e porta alla Mercedes-AMG G65 4×4² V12, che sarà presentata al prossimo Salone di Ginevra, in programma dal 9 al 19 marzo 2017.

La Classe G è il massimo per i fuoristrada, in principio era dedito solo a questa attività, ma col passare degli anni è diventato sempre meno spartano. Pur non perdendo quasi nulla della sua proverbiale efficienza, ma guadagnando sempre in tecnologia e sofisticazioni di ogni tipo per rendere più urbano, di nome e di fatto il suo comportamento su asfalto. Anche se il meglio riesce a darlo nell’off road, dove la sovrabbondanza del V12 sovralimentato, capace di 630 cavalli e di 1000 Nm di coppia, garantirà energie praticamente inesauribili, serbatoio permettendo.

Mercedes-AMG G65 una foto "rubata" della cabrio
Mercedes-AMG G65 una foto “rubata” della cabrio

La Mercedes-AMG G65 4×4² V12 manterrà il design fortemente squadrato, il passo corto. Il tutto senza il tetto (perdonate la battuta) per un connubio di potenza e motricità che non dovrebbe avere eguali. E poi il largo uso di fibra di carbonio per alcune appendici, le luci a Led.

Da quasi 38 anni la Classe G mantiene il suo aspetto riconoscibilissimo, non dissimile da alcuni fuoristrada militari delle seconda guerra mondiale, anche se la potenza è paragonabile a quella di una Lamborghini o di una Ferrari. Di oggi, non del passato. Superfluo aggiungere che sarà un oggetto per pochissimi, per prezzo e costi.

Ultima modifica: 6 marzo 2017