Kia Rio GT-Line, 120 cavalli di grinta per la piccola

2548 0
2548 0

Kia Rio GT-Line, la segmento B sarà al Salone di Ginevra con una versione sportiveggiante. Alimentata dal “pepe” di 20 cavalli in più rispetto alle altre versioni. GT-Line è l’allestimento dinamico di altre Kia, tra le quali Sorento e Picanto, C’eed, Sportage.

 

Guadagna potenza nel motore. Il 1.0 T-GDI, tre cilindri turbo, passa sulla Rio GT-Line da 101 a 120 cavalli. La coppia resta identica, 171 Nm a partire da 1.500 giri. Il propulsore è già usato da altri modelli, come la Stonic. E’ disponibile abbinato con cambio manuale a 6 marce. In futuro arriverà anche l’automatico a doppia frizione a sette rapporti.

 

Esteticamente si distingue per i fendinebbia rinnovati. La calandra e altri dettagli in nero lucido. Inedito anche il paraurti, mentre ci sono le luci Led adottive come sulle altre versioni. Vistosi i due terminali scarico e altre appendici aerodinamiche, spoiler e sulle minigonne, che conferiscono personalità alla Rio.

Dettagli sportivi

I cerchi in lega sono da 17 pollici con design GT-Line. Tra i sistemi di assistenza alla guida, l’avviso di uscita di corsia e il rilevatore di stanchezza. Il navigatore, con schermo da 7″, sarà a richiesta, mentre i rivestimenti sono in pelle sintetica e tessuto. Finiture in carbon look dettagliano la plancia, mentre il volante è sportivo, con la corona piatta in basso.

Ultima modifica: 25 gennaio 2018

In questo articolo