Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio Alfa Romeo Racing, i video | VIDEO

701 0
701 0

Le Alfa da Formula Uno. Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio Alfa Romeo Racing, al Salone di Ginevra sono state presentate le versioni speciali dei modelli di punta. V6 realizzato da Ferrari sotto il cofano con 520 cavalli e un tuning di altissimo livello.

Eccole in pista e in mostra. il SUV sportivo e la berlina da corsa che celebrano la partecipazione e il sempre più profondo coinvolgimento di Alfa Romeo nel campionato mondiale di Formula 1 insieme a Sauber. I driver come noto sono Raikkonen, l’ultimo campione del mondo su Ferrari del 2007, e l’italiano Giovinazzi.

L’affinamento generale ha permesso una riduzione del peso di 28 kg rispetto alle Quadrifoglio. Gli ingegneri Alfa Romeo hanno ottimizzato il motore 2.9 litri V6 turbo. Un tuning specifico che ha fruttato un aumento di coppia e potenza, che raggiunge i 520 cavalli. Promettendo emozioni da GP.

Tutto per essere al massimo

L’alleggerimento l’aumento della potenza  sono stati possibili grazie all’impiego estensivo di carbonio per i dettagli esterni, all’equipaggiamento con sedili sportivi Sparco in pelle e Alcantara con guscio in carbonio.

Fino all’impianto frenante maggiorato con dischi freno carboceramici, al sistema di scarico Akrapović specifico in titanio. Che dona un sound ancora più speciale. Queste due serie speciali non passano certo inosservate, oltre a mostrate una estetica decisamente indovinata,

Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio Alfa Romeo Racing

Ultima modifica: 14 marzo 2019

In questo articolo