Chiron Sport 110 ans Bugatti, tributo alla Francia

608 0
608 0

Chiron Sport 110 ans Bugatti, edizione speciale al Salone di Ginevra della esagerata hypercar. Solo 20 esemplari, dedicati ai 110 anni del Marchio e alla sua terra di origine, Molsheim, ovvero la Francia.

Richiami evidenti al drapeau français, il tricolore d’oltralpe: Bleu-Blanc-Rouge. Tutti e venti i pezzi avranno caratteristiche speciali.

Dedicata la finitura della carrozzeria con fibra di carbonio Steel Blue a vista, con la le tonalità della coccarda francese riprese su sedili, alettone, e anche retrovisori. La griglia frontale stilizza quella dei radiatori delle prime Bugatti.

Il posteriore è caratterizzato da un sofisticatissima  tinta matt Steel Blue, altro richiamo alla bandiera di Francia. Anche sul tappo del serbatoio, dove campeggia il logo “110 and Bugatti”.

Tocchi di neri sui quattro scarichi, cerchi in lega, freni (con pinze Blue però). Il tributo prosegue negli interni, dove i sedili, pelle e Alcantara, i molti elementi in fibra di carbonio (anche il volante) riprendono la bandiera francese, o il French Racing Blue.

Serie speciale, ma il cuore resta lo stesso

Chiron Sport 110 ans Bugatti presenta il mostruoso 16 cilindri a W (doppio V) di 8 litri di cilindrata. Spinto da quattro turbo e in grado di erogare 1500 cavalli a 1.600 Nm di coppia.

Abbinato a cambio a doppia frizione a sette rapporti e alla trazione integrale. La velocità massima è ben oltre i 400 chilometri orari. L’accelerazione da 0 a 100 km/h si completa in 2,4 secondi. Vive la France.

Chiron Sport 110 ans Bugatti 2
Chiron Sport 110 ans Bugatti

Ultima modifica: 7 febbraio 2019

In questo articolo