Aston Martin preannuncia qualche sorpresa per Ginevra

841 0
841 0

Lo show di Ginevra promette di essere speciale. E chissà? Magari potremmo avere qualche sorpresa pronta“. Così Andy Palmer, Ceo di Aston Martin, chiude il suo commento alla vigilia del Salone svizzero. Una frase che lascia aperte varie interpretazioni e crea grande attesa. La prima supposizione sulla sorpresa è che potrebbe essere svelato il modello definitivo della Valkyrie, la hypercar sviluppata in collaborazione con Red Bull.

La Formula Uno da strada è stata finora mostrata solo ai 175 fortunati che l’hanno prenotata. Aston Martin ha diffuso qualche immagine degli esterni e degli interni. La Casa inglese ha sottolineato che le versioni di serie saranno al 95% fedeli a quelle immagini. I clienti riceveranno la Valkyrie all’inizio del 2019.

Fra le certezze ci sarà la prima occasione di vedere da vicino la nuova Vantage. La coupé GT è spinta dal V8 biturbo da 4.0 litri di derivazione Mercedes-AMG, che eroga 510 cavalli e 685 Nm di coppia. Al suo fianco ci sarà la Vantage GTE da corsa, che parteciperà al WEC prendendo parte anche alla 24 Ore di Le Mans.

Per la prima volta saranno anche mostrate insieme le nuove DB11, la Coupé e l’ultima arrivata Volante. Inoltre, presente anche la monoposto di Formula 1 della scuderia Aston Martin Red Bull Racing F1 nella nuova livrea 2018.

Ultima modifica: 26 febbraio 2018