Suzuki Waku Spo e i prototipi green votati al divertimento

673 0
673 0

Waku Spo e le sue sorelle al Salone di Tokyo. Suzuki alla kermesse nazionale ha presentato una serie di concept green votate al divertimento, al tempo libero e all’emozione su quattro ruote. Un preambolo per il 2020, quando saranno celebrati i 100 anni di attività della Casa.

Il tema è “Waku Waku Switch for everyone” filastrocca che richiama proprio la spensieratezza. Grazie a un poker Waku Spo, Hanare, Every e Hustler.

Suzuki Waku Spo
Suzuki Waku Spo

Waku Spo è la più interessante, non lontana come estetica, dal filone che ha generato poi il modello di serie Honda e. In questo caso si tratta di una piccola berlina, con un design vintage, ma con il powertrain plug-in ibrido. E soprattutto modulabile per interni e persino carrozzeria.

Suzuki Hustler

Hustler invece è stata presentata in due configurazioni: da fuoristrada duro e puro e da multispazio più accessoriato.

Suzuki Hustler

Every è un furgoncino commerciale, in questo caso personalizzato per il trasporto di bambini.

Suzuki Ever

Emozioni futuribili

Infine Hanare, una monovolume al 100% elettrica a guida autonoma. Pensata prima dentro, la concept prende forma dall’abitacolo, votato al comfort e a un’atmosfera conviviale.

Suzuki Hanare

Si tratta di prototipi, ma indicativi del fatto che Suzuki punta ancora sull’emozione in auto, anche se con un paradigma diverso rispetto al passato, prossimo e remoto.

Suzuki Hanare

Ultima modifica: 1 ottobre 2019

In questo articolo