Classe S a Shanghai, sotto il cofano cantano le novità

805 0
805 0

Classe S farà il suo debutto internazionale al Salone di Shanghai presentando nuove motorizzazioni in vista dell’arrivo sul mercato il prossimo luglio. Il sei cilindri in linea, a diesel e benzina (3.0 litri da 313 cavalli), e il V8 biturbo a benzina (4.0 litri da 476 cavalli) sono le grandi novità sul fronte dei propulsori tradizionali, mentre sul fronte ibrido è previsto un modello plug-in che garantisce un’autonomia elettrica di circa 50 km.

Con lo sviluppo dell’Intelligente Drive, la nuova Classe S fa un nuovo passo avanti sul fronte della guida autonoma. L’ammiraglia tedesca avrà un sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza Distronic e un sistema di assistenza allo sterzo attivo, l’automatica regolazione della velocità nelle curve e in prossimità degli incroci, una visibilità migliorata grazie ai fari Multibeam Led e agli abbaglianti Ultra Range.

Lo sviluppo della nuova Classe S è stato estremamente ampio. Con la sua vasta gamma di caratteristiche e funzioni nuove, la Classe S resta all’avanguardia a livello tecnologico”, ha dichiarato Ola Källenius, responsabile del Settore Ricerca del Gruppo Daimler e del Settore Sviluppo di Mercedes-Benz Cars.

Dal suo lancio, nel 2013, sono stati oltre 300mila gli esemplari venduti, in sei diversi modelli di carrozzeria, della Mercedes Classe S che anche nell’ultimo anno si è confermata come la berlina premium più venduta a livello mondiale.

Ultima modifica: 12 aprile 2017