Jaguar XJ50, si celebra il mezzo secolo della berlina di lusso

467 0
467 0

Jaguar XJ50 è l’edizione speciale che festeggia il mezzo secolo della mitica berlina inglese. L’auto è stata presentata al Salone di Pechino. Un modello speciale dell’ammiraglia del marchio per celebrare otto generazioni di performance, tecnologia e lusso. Gli aggiornamenti degli esterni includono i paraurti anteriori e posteriori della serie Autobiography.

I cerchi Venom da 20 pollici, la griglia nera anteriore sono altri segni di riconoscimento dell’edizione speciale. La XJ50 viene proposta in quattro tinte: Fuji White, Santorini Black, Loire Blue e Rosello Red. All’interno le cuciture dei sedili a forma di diamante, sul bracciolo centrale c’è il logo XJ50. Lo stesso che, illuminato, compare sul battitacco, mentre il metallo anodizzato è utilizzato sui paddle del cambio e quello più acceso sulla pedaliera.

La berlina è disponibile sia nella versione passo corto sia in quella passo lungo. Le motorizzazioni sono benzina e diesel con il V6 da 3.0 litri. Nella versione turbodiesel la potenza è di 296 cavalli, in quella benzina di 340. Per il solo mercato americano è disponibile anche un propulsore più cattivo. Oltreoceano, infatti, ci sarà anche il V8 da 5.0 litri e 540 cavalli.

L’auto sarà progettata e prodotta nel Regno Unito per essere esportata in 100 Paesi. Il prezzo, sempre per il mercato britannico, parte dalle 74.280 sterline, poco meno di 85 mila euro.

Ultima modifica: 26 aprile 2018

In questo articolo