Porsche 911 Speedster, il concept andrà in produzione nel 2019

2317 0
2317 0

La 911 Speedster Concept era stato il regalo per i propri 70 anni. Ora Porsche ha deciso di trasformarlo in un’auto di produzione, a partire dal 2019. Sarà realizzato dal prossimo anno, in 1.948 esemplari. Non un numero casuale. Infatti, è un omaggio all’8 giugno 1948 quando la Porsche 356 “Numero 1”, a cui la Speedster si ispira, ottenne la licenza stradale.

A differenza del modello prestato a giugno in occasione del 70° compleanno, questo è in tinta Guards Red. Un riferimento alla Porsche 911 Speedster del 1988 della generazione G-Model. I cerchi da 21 pollici con motivi incrociati e i sedili in pelle nera e contrasti rossi conferiscono un aspetto sempre più sportivo.

911 Speedster, un “pezzo”

La futura 911 Speedster sarà la prima Porsche offerta con il nuovo Heritage Design Packages. Una pacchetto che consente una serie quasi illimitata di personalizzazioni sulla vettura. Tanti i riferimenti alle corse presenti nel nuovo modello. Dai motivi incrociati dei cerchi, già citati, ai fari diurni colorati. Ovviamente in rosso, stessa tinta della carrozzeria. Il contrasto è offerto dalle calotte dei retrovisori neri, stesso colore del tappo del serbatoio al centro del cofano.

Porsche Speedster 2018 Concept

A spingere la Speedster è un sei cilindri aspirato da oltre 500 cavalli, con cambio manuale a sei rapporti. Il corpo vettura si basa su quello della 911 Carrera 4 Cabriolet. Passaruota e cofani, anteriore e posteriore, sono in fibra di carbonio composita ultraleggera. Il telaio riprende quello della 911 GT3.

Porsche Speedster 2018 Concept

Ultima modifica: 2 ottobre 2018

In questo articolo