Kia e-Niro, l’elettrica sul mercato europeo a fine anno

2245 0
2245 0

Parigi ha tenuto a battesimo anche la nuova elettrica Kia e-Niro, al debutto europeo. Il crossover coreano va a inserirsi in una gamma elettrificata che comprendeva già le versioni ibride e ibride plug-in. Con un’autonomia di 485 km, arriverà sul mercato alla fine del 2018. Un modello sul quale Kia punta tantissimo.

La batteria ai polimeri di ioni di litio da 64 kWh consente un range molto maggiore di quello inizialmente previsto. Il concept era stato presentato con un’autonomia di poco superiore ai 380 km. La versione di produzione è invece andata ben oltre, raggiungendo i 485. Nel ciclo cittadino, Kia dichiara addirittura un’autonomia con singola carica di 615 km.

Oltre a questa batteria a lungo raggio da 64 kWh, il primo crossover elettrico Kia sarà disponibile anche con un pacchetto da 39,2 kWh. In questa configurazione, una singola carica di batteria consente di percorrere 312 km. Con una presa da 100 kWh di ricarica veloce, la batteria da 64 kWh si ricarica all’80% della sua capacità in 54 minuti.

Le versioni ibride e ibride plug-in di Niro hanno fin qui ottenuto dati di vendita molto interessanti. Dalla loro introduzione sul mercato nel 2016 sono 200 mila le unità consegnate. In questi primi nove mesi dell’anno sono state dichiarate 65 mila modelli venduti. Con l’arrivo della versione elettrica e-Niro, Kia punta a numeri ancora più alti.

Ultima modifica: 3 ottobre 2018

In questo articolo