Citroen, Linda Jackson anticipa il futuro elettrificato

839 0
839 0

La rivoluzione elettrica tocca anche Citroen. E Parigi segna emblematicamente la svolta verde del marchio francese. Al centro del padiglione troneggia la C5 Aircross Concept ibrida plug in.

Del futuro ne parla Linda Jackson, CEO di Citroen.

C5 Aircross Hybrid Concept
C5 Aircross Hybrid Concept

Il secondo crossover di grande successo di Citroen presto avrà una versione elettrificata?

«Certo, la scelta dell’ibrido con ricarica alla spina ci sembra la più adatta per questo momento della storia dell’auto. E C5 sarà la prima a proporla nel 2019».

Quindi anche Citroen farà nascere una famiglia ibrida?

«Entro il 2025 ogni nostro modello in gamma avrà una versione elettrica oppure ibrida plug in. Ma questo non significa che abbandoneremo le motorizzazioni tradizionali. Benzina e diesel rimarranno finchè i clienti continueranno a chiederceli».

C5 Aircross Hybrid Concept
C5 Aircross Hybrid Concept

Stringiamo il focus sulla C5 ibrida.

«Avrà un motore a benzina 1.6 Pure Tech integrato da un piccolo propulsore elettrico. La potenza complessiva sarà di 225 cavalli. L’auto potrà percorrere 50 km in solo elettrico e per la ricarica a un wall box basteranno due ore. C5 Hybrid sarà a trazione anteriore e i livelli di emissioni di Co2 contenuti a 50 g/km».

Citroen farà progressi anche nel campo della guida autonoma?

«Credo che quando arriveremo davvero al livello 5 della guida autonoma, quello sarà un campo riservato al segmento Premium o al car sharing. Per ora noi ci concentriamo sulle tecnologie di ausilio alla guida. Vogliamo che siano facili da comprendere e da usare per il grande pubblico e rappresentino un aiuto vero per il guidatore».

Torniamo al car-sharing, come vi muovete in questo campo?

«Le navette e i veicoli condivisi sono un’alternativa sempre più importante per la mobilità del futuro. Noi abbiamo progetti mirati su Madrid e Lisbona con auto elettriche e contiamo di moltiplicare questo impegno».

Altro tasto centrale del nuovo corso Citroen è il comfort..

«Anche questa è una scelta di prospettiva, perché nei veicoli del futuro, quelli a guida completamente autonoma, le auto diventerano veri e propri salotti, spazi da vivere nella massima comodità».

Citroen C3 Aircross
Citroen C3 Aircross

Cactus e poi C3 e C5 hanno introdotto anche un nuovo design nel vostro marchio

«Sono auto più audaci, più fresche, giovani. Oggi c’è grande coerenza tra i modelli in gamma e la ricerca del comfort massimo per una sensazione da tappeto volante».

Giuseppe Tassi

Citroen, Linda Jackson anticipa il futuro elettrificato
Linda Jackson, Ceo di Citroen

Ultima modifica: 17 ottobre 2018