Ecco QX50, si svela il Suv della svolta di casa Infiniti

426 0
426 0

Infiniti ha rivelato al pubblico la sua nuovissima QX50 al Salone di Los Angeles. Il Suv premium di medie dimensioni si distingue per le sue tecnologie rivoluzionarie. Tra queste, il motore VC-Turbo, l’assistenza ProPilot, una piattaforma completamente nuova e il suo audace design interno ed esterno.

Secondo Christian Meunier, Vice Presidente della Divisione Global, la QX50 è il veicolo più importante che Infiniti abbia mai lanciato. Traduce tutto ciò che rappresenta il marchio, un bel design, tecnologia avanzata e prestazioni di potenziamento. Rimanendo fedele al design del QX50 Concept e QX Sport Inspiration, l’esterno aerodinamico della QX50 reinterpreta il distintivo linguaggio di design di potente eleganza.

La QX50 è costruita su una piattaforma completamente nuova, con motore anteriore a trazione anteriore. Progettata con flessibilità, la nuova piattaforma stabilisce nuovi standard di raffinatezza, rigidità e spazio interno nel segmento dei Suv premium compatti

Lo spazio interno migliorato, l’applicazione artistica di materiali di alta qualità e l’artigianalità avanzata rendono la cabina accogliente, confortevole e flessibile. Orientata al guidatore, ma anche al passeggero, QX50 offre un pacchetto di tecnologie per migliorare l’esperienza di guida.

L’innovazione è sotto il cofano

Il motore VC-Turbo è il primo con rapporto di compressione variabile al mondo in produzione. Una svolta nel design dei motori a combustione. Il motore VC-Turbo da 2.0 litri regola il rapporto di compressione per ottimizzare potenza ed efficienza. Combina la potenza di un motore a benzina turbocompresso da 2.0 litri con la coppia e l’efficienza di un motore diesel a quattro cilindri. Un’alternativa convincente al diesel, sfida l’idea che solo i propulsori ibridi e diesel possano offrire una coppia elevata e un’efficienza elevata.

Le tecnologie ProPILOT reagiscono in modo discreto e autonomo a determinate situazioni di guida, supportando il guidatore con una gamma di funzionalità “co-pilota” più potenti, ponendole in totale controllo.

Ultima modifica: 29 novembre 2017

In questo articolo