Le novità Hyundai, ecco il triplete coreano allo IAA

148 0
148 0

Le novità Hyundai al Salone di Francoforte. Sono tre i nuovi modelli. Il SUV compatto KONA, la i30 N (prima sportiva sviluppata sotto il marchio N) e l’elegante coupé 5 porte i30 Fastback. Proprio a Francoforte, Hyundai ha il suo quartier generale europeo.

Le auto vengono disegnate nel Centro Stile di Russelsheim, per poi essere sviluppate nel vicino polo R&D europeo, collaudate e perfezionate al Test Center Hyundai al Nürburgring. Mentre ad Alzenau si trova la sede di Hyundai Motorsport, divisione sportiva impegnata nel WRC e nel TCR.

Il brand Marchio, a fianco dei tre nuovi modelli, altre novità e il resto della gamma capitanata da IONIQ, prima e unica auto al mondo che offre sulla medesima carrozzeria tre differenti motorizzazioni a zero/basse emissioni: ibrida, elettrica e plug-in.

Nuova Hyundai KONA

Nuova Hyundai KONA rappresenta il primo SUV della casa nel segmento B che completa l’offerta degli Sport Utility Vehicle di Hyundai, segnando un ulteriore passo avanti per la crescita del brand in Italia e in Europa. KONA è un vero e grintoso SUV compatto dotato di trazione integrale e sviluppato su una piattaforma completamente nuova e inedita. Il motore d’ingresso è rappresentato dal 1.0 Turbo GDI da 120 CV con cambio manuale a sei marce, mentre il più potente 1.6 T-GDI da 177 CV è abbinato alla trazione integrale e al cambio automatico doppia frizione 7DCT sviluppato in-house.

Tra le tante novità Hyundai che debuttano su KONA figurano l’head-up display e un nuovo Multimedia System, che permette l’utilizzo di Apple CarPlay e Android Auto sullo schermo touch da 7’’. Molto ricco il pacchetto di sistemi di sicurezza attiva, che comprende la Frenata Autonoma di Emergenza con Rilevamento Pedoni e Veicoli, il Sistema di Mantenimento della Corsia, l’illuminazione statica degli angoli e la Gestione dei Fari Abbaglianti. A questi si aggiungono il Driver Attention Warning, l’Avviso di Possibili Urti Posteriori e il Rilevatore dell’Angolo Cieco.

A metà 2018 debutterà su KONA la nuova generazione di motori diesel, disponibile in due declinazioni di potenza (115 CV e 136 CV), con trasmissione manuale a 6 marce e automatica a doppia frizione 7DCT. Nello stesso periodo farà il suo debutto sul mercato la KONA 100% elettrica.

Nuova Hyundai i30 N

Le due generazioni precedenti di i30 hanno venduto oltre 800.000 unità in Europa dal 2008 e con la terza generazione del modello debutta la nuova Hyundai i30 N, la prima Hyundai di serie ad alte prestazioni, nata sotto il brand “N” e ispirata alla pluriennale esperienza della casa nel motorsport. Progettata, sviluppata e realizzata in Europa a partire dalla Hyundai i30 5 porte, si basa su tre capisaldi che mirano a esaltare il “piacere di guida”: la tenuta di strada in curva, la vocazione sportiva adatta alla guida di tutti i giorni e le prestazioni da gara. Hyundai i30 N è spinta da un motore 2.0 T-GDI quattro cilindri abbinato a un cambio manuale a 6 marce a corsa corta e alla trazione anteriore.

Due i livelli di potenza disponibili: 250 o 275 CV (con Performance Pack). Entrambe le versioni erogano 353 Nm di coppia e raggiungono i 250 km/h di velocità massima: l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 6.4 secondi per la versione da 250 CV e in soli 6.1 secondi per la i30 N più potente. Testata sul circuito del Nürburgring per oltre 10.000 km, offre cinque modalità di guida – Eco, Normale, Sport, N e N Custom – che agiscono su ammortizzatori, Controllo Elettronico della Stabilità, Differenziale Elettronico a Slittamento Limitato, sound, sterzo e funzione Rev matching, per una scalata più sportiva. La nuova Hyundai i30N arriverà sul mercato italiano a ottobre 2017.

Nuova Hyundai i30 Fastback

Con la nuova i30 Fastback, invece, Hyundai entra nel mercato delle compatte con una coupé a cinque porte dalle caratteristiche premium e un design sorprendente. Rispetto alla i30 a 5 porte, il telaio è stato abbassato di 5 millimetri e la rigidità delle sospensioni aumentata del 15%. Nuova i30 Fastback offre la scelta tra due motori benzina: il 1.4 T-GDI 4 cilindri da 140 cavalli con trasmissione manuale a sei marce o con il cambio automatico a doppia frizione 7DCT e il 1.0 T-GDI 3 cilindri da 120 cavalli con cambio manuale a sei marce.

La gamma motori sarà poi ampliata con il nuovo propulsore 1.6 turbodiesel 4 cilindri, declinato in due livelli di potenza (110 e 136 cavalli), disponibile con cambio manuale a sei marce o cambio automatico 7DCT. Nella dotazione di serie figurano la Frenata di Emergenza Autonoma, che funziona da una velocità superiore ai 10 km/h, il Driver Attention Warning, il sistema di oscuramento automatico dei fari abbaglianti e il Sistema di mantenimento della corsia. Hyundai i30 Fastback sarà disponibile in Italia da gennaio 2018.

Hyundai i30 N TCR

Al Motor Show di Francoforte viene presentata per la prima volta al pubblico la Nuova i30 N TCR, primo progetto di Hyundai Motorsport per le competizioni su pista, che ha già attirato l’attenzione con il debutto al recente campionato ADAC TCR in Germania. Sviluppata seguendo il regolamento TCR introdotto nel 2015, la vettura si rivolge ai clienti che gareggiano nelle sempre più numerose gare – nazionali e internazionali – della categoria, e sottolinea le capacità ingegneristiche e di performance del brand.

Come da regolamento, la i30 N TCR è equipaggiata con un turbo benzina da 2.0 litri, collegato a un cambio sequenziale a 6 marce con palette al volante. Inoltre, il serbatoio da 100 litri presenta un kit da competizioni endurance per il rifornimento, che permette ai clienti di prendere parte sia a gare sprint che molto lunghe.

Hyundai ‘Smart Stream’

Al Salone di Francoforte Hyundai svela anche ‘Smart Stream’, la nuova generazione di motori e trasmissioni: il propulsore Smart Stream 1.6 T-GDi e il cambio Smart Stream a doppia frizione a bagno d’olio con 8 rapporti. Il nuovo motore da 1.6 litri T-GDi incorpora una serie di nuove tecnologie, tra cui il “Continuously Variable Valve Duration” (CVVD), che regola continuativamente l‘apertura e chiusura della valvola ottimizzando le tempistiche e massimizzando prestazioni ed efficienza.

Rispetto al suo predecessore, il nuovo cambio Smart Stream a 8 velocità Dual Clutch Trasmission (DCT) consente cambiate più veloci e “morbide”. Entrambe le soluzioni hanno come obiettivo una diminuzione del consumo di carburante e delle emissioni. Hyundai prevede di introdurre nuove migliorie nella famiglia “Smart Stream” nei prossimi anni.

Ultima modifica: 12 settembre 2017

In questo articolo