Audi R8 V10 RWS, supercar “pura” a trazione posteriore

1191 0
1191 0

Audi R8 V10 RWS, a Francoforte la prima Audi a trazione posteriore. La nuova versione verrà lanciata sul mercato in una serie limitata a 999 esemplari in versione Coupé e Spyder. Il modello nasce i da un processo di lavorazione artigianale presso “Böllinger Höfe”, lo stabilimento produttivo di R8. Potrà essere ordinata a partire dall’autunno 2017 e i primi esemplari arriveranno su strada entro fine anno.

Audi R8 V10 RWS è rivolta ad una nicchia di Clienti particolarmente esigenti”. Ha detto Stephan Winkelmann, CEO di Audi Sport GmbH. “Presentandosi come modello speciale in serie limitata, rappresenta un’offerta esclusiva per quanti ricercano e sanno apprezzare un comportamento dinamico estremo. Grazie al motore centrale V10 e la trazione posteriore, la nuova declinazione RWS porta brillantemente su strada il sistema di trazione della nostra vettura da corsa R8 LMS”.

Il carattere purista della nuova  è sottolineato dalla griglia del single frame verniciato in nero opaco. E dalle prese d’aria sempre in nero opaco su frontale e posteriore. Il sideblade superiore (versione Coupé) si presenta in nero scintillante mentre quello inferiore in tinta con la carrozzeria. Analogamente a quanto avviene per Audi R8 LMS GT 4, anche su Audi R8 V10 RWS Coupé è possibile applicare a richiesta una pellicola decorativa. Di colore rosso, corre sopra cofano motore, tetto e posteriore.

Nell’abitacolo, conducente e passeggero anteriore possono prendere posto su sedili sportivi rivestiti in pelle e Alcantara. A richiesta sono disponibili sedili a guscio. Il cruscotto riporta la targhetta “1 of 999” per sottolineare l’esclusività del numero limitato di esemplari prodotti.

5.2 FSI : uno degli ultimi motori aspirati del segmento

Il motore centrale di Audi R8 V10 RWS eroga 540 CV di potenza per 540 Nm di coppia massima a 6.500 giri. Il propulsore 5.2 FSI permette alla Coupé di scattare da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi (Spyder: 3,8 secondi). Proseguendo fino a una velocità massima di 320 km/h (Spyder: 318 km/h). I consumi medi di R8 V10 RWS si attestano su 12,4 l/100 km (283 g/km di CO2) in versione coperta e 12,6 l/100 km in versione scoperta (286 g/km di CO2).

Audi R8 V10 RWS 

Assetto con taratura specifica per drift controllati

La nuova Audi R8 Coupé V10 RWS ha un peso di 1.590 kg (senza conducente) pari a 50 kg in meno rispetto ad Audi R8 Coupé V10 con trazione quattro. Che, rispetto alla variante con trazione posteriore, richiede componenti aggiuntivi quali albero cardanico, frizione a lamelle e differenziale centrale. R8 Spyder V10 RWS è più leggera di R8 Spyder V10 di 40 kg arrivando a 1.680 kg (senza conducente). La distribuzione del carico sugli assali di 40,6:59,4 (Coupé) e di 40,4:59,6 (Spyder) nonché una taratura dell’assetto e della dinamica adattata specificamente alla trazione posteriore sono garanzia di straordinario divertimento al volante.

La configurazione dell’assetto e dei sistemi di regolazione consentono drift controllati quando il conducente sceglie la modalità “dynamic” nel sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select di serie e imposta il controllo elettronico della stabilità ESC su “Sport”. Al raggiungimento del valore limite, l’ESC interviene in modo da ripristinare condizioni di sicurezza ottimali. Il servosterzo elettromeccanico non è soggetto alle forze di trazione, a tutto vantaggio di una maneggevolezza estremamente precisa. Audi R8 V10 RWS è equipaggiata di serie con cerchi in lega di alluminio da 19 pollici verniciati in colore nero con design a cinque razze a V. Gli pneumatici hanno dimensioni di 245/35 sull’assale anteriore e 295/35 su quello posteriore.

 

Ultima modifica: 12 settembre 2017

In questo articolo