Audi Elaine e Aicon Concept, auto elettriche con intelligenza artificiale | VIDEO

662 0
662 0

Audi Elaine è il nome del SUV coupé con sistema di trazione elettrica che tra pochi anni renderà possibile la guida completamente automatizzata in molte situazioni. E talvolta perfino senza conducente a bordo. Il conducente parcheggia la sua Audi in un’area contrassegnata – la cosiddetta zona di consegna – e scende dall’auto. Da qui, la vettura raggiunge autonomamente e senza pilota un parcheggio multipiano, con diverse offerte di servizi. L’autolavaggio, un punto di raccolta per spedizioni, un distributore o una colonnina di ricarica. Grazie ad Audi AI, la vettura eseguirà tutte queste operazioni autonomamente.

Con il visionario concetto di design a cinque porte Audi Aicon, il Marchio dei quattro anelli presenta una vettura a guida completamente autonoma. Ovvero senza volante e senza pedaliera.

Dal punto di vista del design, la quattro porte 2+2 posti osa nelle forme e nelle linee, sia per quanto riguarda gli esterni che gli interni. Anticipando la visione dei prossimi decenni. Il concept Audi coniuga in modo visionario innovazioni su trazione, assetto, digitalizzazione e sostenibilità.
Anche Aicon è stata progettata per funzionare in modalità esclusivamente elettrica e per percorrere distanze comprese tra 700 e 800 chilometri.

I nomi delle due concept car Audi ElAIne e Audi AIcon fanno riferimento alla nuova sigla di due lettere sotto cui Audi riunisce un intero cluster di tecnologie innovative nel campo della mobilità. Audi AI è la nuova sigla che identifica una serie di sistemi innovativi che riducono il livello di stress del conducente. Offrendo nel contempo nuove possibilità di utilizzo del tempo trascorso in auto. A tale scopo, Audi AI si avvale anche di strategie e tecnologie basate sull’intelligenza artificiale e sull’apprendimento automatico.

L’intelligenza artificiale rivoluzionerà la guida?

I sistemi Audi AI agiscono in modo dinamico e previdente, proattivo e personalizzato. Grazie ad Audi AI, i modelli del Marchio dei quattro anelli offriranno un’esperienza di guida intelligente ed empatica. Saranno in grado di interagire costantemente con l’ambiente circostante e i rispettivi passeggeri. E soddisfare maggiormente le loro esigenze personali rispetto al passato.

Ultima modifica: 12 settembre 2017

In questo articolo