Passat GT, la berlina Volkswagen cambia passo col V6 per gli USA

574 0
574 0

Passat GT, al Salone di Detroit la berlina per il mercato americano si è mostrata nella sua veste dinamica. Si tratta di una versione con dettagli di design e di interni dedicati. Tesi a dare un appeal più sportiveggiante alla tre volumi.

Dal punto di vista estetico spiccano il paraurti anteriore R-Line e la doppia linea rossa agli estremi della calandra. Presenti anche le prese d’aria laterali. Dietro piccolo spoiler nero, mentre cerchi sono da 19 pollici, dotati di pinze freno rosse. Lo scarico è doppio, sportivo, con una tonalità speciale, per dare più grinta alla Passat GT.

V6 da 280 cavalli

Gli interni accolgono i passeggero con sedili in pelle con impunture grigie a contrasto. Invece la la plancia ha una finitura effetto fibra di carbonio. Il motore è il sei cilindri aspirato di 3.6 litri, il VR6 che eroga 280 cavalli e 350 Nm di coppia. Abbinato al DSG, il cambio automatico a doppia frizione.

Ultima modifica: 18 gennaio 2018

In questo articolo