Mercedes AMG, la famiglia 53 si allarga e diventa ibrida

2355 0
2355 0

Tre nuovi modelli per la famiglia 53 di Mercedes AMG, con la novità del motore ibrido. Anche la divisione più prestazionale della Stella fa un passo nella direzione dell’elettrificazione. E al sei cilindri termico accoppia l’alternatore e motorino di avviamento EQ Boost. Si diceva dell’allargamento della gamma. Ora i modelli 53 comprendono anche CLS, Classe E Coupé e Classe E Cabriolet.

Sotto il cofano, però, che risiede la principale novità. Elemento centrale dei modelli è il nuovo motore elettrificato da 3.0 litri con sovralimentazione doppia mediante turbocompressore a gas di scarico e compressore elettrico supplementare. Il sei cilindri in linea eroga una potenza di 435 cavalli e una coppia massima di 520 Nm. Il propulsore è accoppiato al cambio a 9 marce SPEEDSHIFT TCT AMG. Di serie anche la trazione integrale. Il motorino EQ Boost genera 16 kW di potenza e 250 Nm di coppia momentanea in più. Inoltre alimenta la rete di bordo da 48V.

EQ Boost per uno spunto brillante

Supportato dal motorino d’avviamento e alternatore EQ Boost per la fase di spunto, il compressore elettrico supplementare incrementa immediatamente la pressione di sovralimentazione. La coppia di accelerazione aumenta quindi più velocemente prima che si inserisca il grande turbocompressore a gas di scarico. Di conseguenza il motore da 3.0 litri risulta estremamente reattivo e offre tempi di risposta molto dinamici, senza turbo lag.

Questa innovazione, ma anche la sovralimentazione intelligente con compressore elettrico supplementare e turbocompressore a gas di scarico, perseguono il medesimo obiettivo. Incrementare la performance e la dinamica di marcia tipiche di AMG, ma al contempo ridurre i consumi e le emissioni. Lo scopo è stato raggiunto. CLS 53 4MATIC+ accelera da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi e, con il Driver´s Package, fa registrare la velocità massima di 270 km/h. Il consumo di carburante combinato è di 8,4 l/100 km, mentre le emissioni di COcombinate sono pari a 200 g/km.

I tratti estetici distintivi che accomunano i tre nuovi modelli 53 sono la mascherina del radiatore Twin Blade, la grembialatura anteriore nel design A‑Wing, i rivestimenti sottoporta tipici di AMG, la grembialatura posteriore con inserto diffusore e le mascherine tonde in cromo lucidato a specchio dei doppi terminali di scarico.

Ultima modifica: 16 gennaio 2018

In questo articolo