La Ford Fusion a guida autonoma consegna le pizze a domicilio

442 0
442 0

La Ford ha iniziato da qualche tempo i test su strade pubbliche della Fusion a guida autonoma di livello 4. Grazie a un accordo con Domino’s, catena di pizzerie americana, l’auto viene usata per le consegne a domicilio. Allo stand Ford del Salone di Detroit è presente una delle Fusion a guida automatica.

Il veicolo di sviluppo ha motorizzazione ibrida ed è appunto idoneo alla guida autonoma di livello 4. Un conducente è però sempre a bordo dell’auto pronto a prendere il controllo in caso di bisogno. I test preliminari si sono svolti a Mcity, il contesto urbano simulato all’interno dell’università del Michigan ad Ann Arbor.

Attraverso una app, i clienti fanno la loro ordinazione e Domino’s seleziona casualmente le consegne da operare con la Fusion a guida autonoma. Una volta arrivata al domicilio, il cliente verrà avvertito dalla app e riceverà le indicazioni per prelevare la sua ordinazione all’interno della macchina.

I nuovi sensori LIDAR montati su questa Fusion hanno un campo visivo più esteso dei precedenti. Da quattro sensori, quindi si è scesi a due che riescono a monitorare l’ambiente circostante la vettura. L’obiettivo di Ford è produrre veicoli con guida autonoma di livello 4 entro il 2021.

Ultima modifica: 18 gennaio 2018