Nokian Tyres inizia la produzione nella fabbrica di Dayton, in Tennessee

333 0
333 0

Nokian Tyres ha iniziato a produrre pneumatici per la vendita commerciale nel suo stabilimento nordamericano a Dayton, in Tennessee. Questo obiettivo è stato raggiunto nei tempi previsti e Nokian Tyres ha in programma di aumentare, in modo costante, il volume nel corso dell’anno.

Leggi anche: Snowproof P di Nokian Tyres, pneumatico invernale ad alte prestazioni

Lo stabilimento produrrà pneumatici sicuri e sostenibili creati su misura per le esigenze degli automobilisti nordamericani, sostenendo l’obiettivo dell’azienda di raddoppiare le vendite nella zona entro il 2023. Nokian Tyres ha realizzato il primo pneumatico di prova presso la struttura il 1° luglio 2019 e continua a garantire un numero crescente di modelli e misure di pneumatici.

Nokian Tyres inizia la produzione nella fabbrica di Dayton, in Tennessee 1

L’avvio della produzione commerciale presso lo stabilimento di Dayton rappresenta una pietra miliare significativa per i nostri clienti e dipendenti“, ha dichiarato Hille Korhonen, President e CEO di Nokian Tyres. “Siamo entusiasti di poter offrire agli automobilisti nordamericani un volume maggiore di pneumatici di elevata qualità ampliando allo stesso tempo le relazioni con i nostri partner“.

Il complesso di 830.000 square foot è una delle strutture per la produzione di pneumatici più avanzate del settore. Utilizza processi altamente automatizzati e sostenibili, materie prime scelte e una vivace cultura del lavoro per creare pneumatici premium per tutte le stagioni, che rispondono alle esigenze degli automobilisti nordamericani.

Nokian Tyres assumerà fino a 400 lavoratori nella struttura che si trova a 40 miglia a nord di Chattanooga e che attualmente impiega poco più di 100 persone.

“Lo stabilimento di Dayton rappresenta un fattore di crescita vitale in Nord America e siamo lieti di procedere secondo i piani per offrire valore aggiunto ai nostri clienti e automobilisti“, ha affermato Mark Earl, Senior Vice President, America. “Questo ci consentirà di ridurre i tempi di consegna, soddisfare la crescente domanda dei nostri prodotti e nel contempo aiutare la comunità del sud-est del Tennessee a svilupparsi.”

Nokian Tyres ha iniziato la costruzione dello stabilimento a settembre nel 2017. È il suo terzo impianto di produzione mondiale, che si aggiunge agli stabilimenti di Nokia, in Finlandia e Vsevolozhsk, in Russia. L’azienda ha inaugurato ufficialmente il suo stabilimento di punta durante una cerimonia che si è tenuta lo scorso mese di ottobre.

Nokian Tyres, fondata in Finlandia dove l’azienda ha sede, ha inventato gli pneumatici invernali e all-weather e continua a realizzare prodotti premium in tutti i principali segmenti di veicoli per passeggeri, incluso il mercato degli pneumatici all-season. Nello stabilimento di Dayton, l’azienda mira a soddisfare l’espansione della domanda nordamericana e cogliere le opportunità offerte dai segmenti all-season e all-weather. L’ufficio della sede regionale di Nokian Tyres a Nashville e il suo team di vendita in tutto il continente americano stanno contribuendo ad organizzare questo processo di crescita.

In preparazione anche un magazzino altamente automatizzato

L’inizio della produzione commerciale è una delle tappe fondamentali che saranno celebrate da Nokian Tyres quest’anno. Alla fine del 2020, sarà inaugurato un edificio amministrativo ad energia solare con uffici, spazi per riunioni, strutture dedicate al benessere dei dipendenti e persino una sauna. L’azienda sta inoltre costruendo un magazzino altamente automatizzato all’interno dell’area di sua proprietà che sarà in grado di immagazzinare fino a 600.000 pneumatici e si sta inoltre preparando ad introdurre nuovi prodotti per gli automobilisti nordamericani nei prossimi mesi/anni.

Nokian Tyres manterrà rigorosi standard di sostenibilità nello stabilimento al fine di ridurre al minimo gli sprechi e le emissioni. Inoltre, saranno installati pannelli solari nel parcheggio e l’azienda riciclerà i materiali in eccesso derivanti dalla produzione. Grazie ai pannelli solari saranno generati 3 megawatt di elettricità da utilizzare per la struttura. Lo scorso settembre, per il terzo anno consecutivo, l’azienda è stata selezionata per il Dow Jones Sustainability Index, nel quale è incluso solo il 10% delle società quotate più sostenibili al mondo.

Leggi anche: Indagine Nokian Tyres, gli automobilisti temono velocità, strade sdrucciolevoli e innevate

Ultima modifica: 17 marzo 2020

In questo articolo