Nokian, 2018 con 400.000 pezzi in Italia. Nel 2019 novità per gli estivi

449 0
449 0

Nokian negli anni ha guadagnato la meritata fama di costruttore premium di pneumatici. L’azienda finlandese, in origine e tutt’ora specialista delle gomme invernali, ha espanso da tempo la sua attività.

Nokian Tyres per il 2019, dopo un 2018 in leggera crescita, punta a un altro salto di qualità. Il country manager del Marchio per l’Italia, Angelo Giandelli, ha raccontato ad ANSA i risultati e le prospettive del brand.

Chiuderemo il 2018 intorno ai 400mila pezzi, con un fatturato di circa 26 milioni di euro. Questo significa che realizzeremo una piccola crescita sullo scorso anno, in linea con le nostre aspettative. Per il 2019 puntiamo, invece, ad aumentare volumi e fatturato in maniera sostanziale Con un balzo in avanti che sarà guidato da una gamma prodotti completamente rinnovata”.

Nokian Powerproof

Arriveranno infatti a gennaio le gomme estive Powerproof (ultra high performance) e Wetproof.

Giandelli ha aggiunto.

Per quello che riguarda gli ‘invernali’, in Italia siamo sotto i 6 milioni di pezzi l’anno, noi ne vendiamo circa 280mila, con una quota che per il 2018 dovrebbe assestarsi intorno al 3,7%, intendiamo crescere ma non è semplice perché il mercato è stabile. Pensiamo sarà più facile incrementare i nostri numeri grazie all’apporto dei nuovi ‘summer’, anche sulla scorta degli ottimi risultati che stiamo ottenendo con il nostro ‘quattro stagioni’, il weatherproof, disponibile per auto, Suv e furgoni. Siamo sicuri che i nostri clienti che già ci apprezzano per la qualità e la resa delle nostre M+S rimarranno soddisfatti dopo aver provato il comfort e la sicurezza offerti da queste estive”.

Nokian Wetproof
Nokian Wetproof

Nokian in Italia dispone di 480 rivenditori autorizzati, gestiti da 12 distributori. Per il 2019 il balzo sarà anche su questi settori.

 ”Forniremo direttamente alcuni grossi rivenditori della Lombardia, del Piemonte e dell’Emilia Romagna. E avvieremo contatti con i grandi dealer di auto”.

Ultima modifica: 21 dicembre 2018