Goodyear, partnership mondiale con Brabham

930 0
930 0

Goodyear e Brabham Automotive annunciano una partnership per collaborare allo sviluppo di vetture da corsa e da strada, riprendendo una collaborazione vincente iniziata nel 1965.

Questa partnership coincide con il ritorno alle corse dell’iconico marchio Brabham. La BT62 farà il suo debutto nelle corse a Brands Hatch il 9 e 10 novembre nella gara Britcar ‘Into the Night’. Questo evento si ispira alle gare di endurance tipo Le Mans: Brands Hatch è il circuito in cui Jack Brabham aveva portato al successo la sua Brabham-Repco BT19 al Gran Premio di Gran Bretagna 53 anni fa.

Il lavoro di sviluppo congiunto rievoca una storica collaborazione tra le due società, che aveva portato a 26 vittorie nei Gran Premi di Formula 1. Jack Brabham vinse il Campionato del Mondo di F1 nel 1966 su una Brabham-Repco gommata Goodyear, l’iconica BT19. Fu un momento storico con un record ancora oggi non eguagliato, perché segnò la conquista del primo titolo per un pilota, con una vettura costruita da lui e che portava il suo nome.

Denny Hulme ottenne il secondo successo consecutivo vincendo il campionato per Brabham e Goodyear nel 1967, prima che altri piloti, diventati poi delle star della Brabham, come Carlos Reutemann, Niki Lauda e Carlos Pace, indossassero il mitico cappellino Goodyear sul gradino più alto del podio negli anni ’70. Nel 1981, Nelson Piquet conquistò il Campionato del Mondo all’ultima gara a Las Vegas dopo essere passato ai pneumatici Goodyear sulla sua Brabham a metà stagione.

Le parole di David Brabham, figlio di Sir Jack e direttore di Brabham Automotive

I successi comuni ottenuti da Goodyear e Brabham nelle gare automobilistiche hanno segnato un’epoca. Questa collaborazione storica ha portato a moltissimi successi in Formula 1 e nelle gare di Endurance e vogliamo continuare questa tradizione vincente con la BT62 e varianti future di automobili. Il continuo impegno mostrato da Goodyear nelle competizioni a livello mondiale indica che è il momento giusto per i due marchi di unire le loro forze nel percorso verso Le Mans”.

Al vertice di questa nuova collaborazione c’è la BT62, un’autentica auto da corsa senza limitazioni di velocità, prodotta in soli 70 esemplari. Con un peso di 972kg (senza componenti aggiuntivi) e un motore V8 da 5,4 litri che sviluppa 710 CV, offre prestazioni straordinarie che hanno già polverizzato i record sul giro nella categoria GT3. Con un carico aerodinamico di oltre 1.200 kg, il programma di sviluppo dei pneumatici derivati dalle competizioni è fondamentale, perché Brabham continua ad avere un approccio basato sulle prestazioni per le sue ambizioni in pista e su strada.

Le parole di Dan Marks, direttore commerciale di Brabham Automotive

Goodyear e Brabham hanno ottenuto grandi successi insieme per oltre 40 anni in Formula 1. Rinsaldare questa collaborazione tecnica è entusiasmante. Abbiamo scelto di lavorare con Goodyear perché hanno la tecnologia giusta per supportare il nostro obiettivo di ottenere i massimi livelli di prestazioni su strada e in pista”.

Brabham BT62
BT62

Oltre a fornire pneumatici Goodyear Racing per la versione solo da pista della BT62, Goodyear fornirà anche pneumatici Eagle F1 SuperSport per l’allestimento speciale omologato strada. La gamma Goodyear Eagle F1 SuperSport, lanciata quest’anno, combina l’esperienza di Goodyear nelle competizioni con la tecnologia vincente dei pneumatici stradali, per offrire un’aderenza e un comportamento eccezionali. Questo pneumatico è già stato dichiarato assoluto vincitore del primo test condotto sui pneumatici ad altissime prestazioni (UUHP) da Tyre Reviews, il più importante sito web che effettua analisi e valutazioni sui pneumatici.

Le prestazioni della gamma Goodyear Eagle F1 SuperSport sono potenziate dall’utilizzo di una mescola, derivata dalle competizioni, che fornisce elevato grip e offre una trazione e un’aderenza laterale eccezionali. La tecnologia di questa mescola è legata a quella dei pneumatici Goodyear per il Campionato del Mondo FIA Endurance (WEC) che saranno utilizzati nella stagione 2019/20, iniziata a Silverstone il 1° settembre. La versione solo per la pista della BT62 sarà equipaggiata con pneumatici Goodyear Racing simili a quelli adottati dalle vetture del WEC.

Ultima modifica: 18 settembre 2019

In questo articolo