Continental, prodotti 15 milioni di pneumatici con tecnologia ContiSeal | VIDEO

470 0
470 0

Traguardo importante per la tecnologia e la sicurezza. E’ stato prodotto il 15 milionesimo pneumatico ContiSeal nell’impianto Continental a Lousado in Portogallo.

Sotto la superficie del battistrada, questi pneumatici hanno una speciale strato interno viscoso che sigilla la maggior parte delle forature causate da chiodi o viti, permettendo al veicolo di continuare la sua strada.

Al momento sono in produzione 76 misure di pneumatici estivi, invernali e all-seasons che utilizzano questa tecnologia. Il 15 milionesimo esemplare è un ContiSportContact 5 SUV 255/45 R 19, destinato ad una Volkswagen.

tecnologia ContiSeal

ContiSeal, esperienza dal 2008

Continental produce pneumatici con proprietà autosigillanti dal 2008, inizialmente per il lancio della nuova VW Passat CC. Da allora, anche Cadillac, Hyundai, Porsche, Renault, Rolls Royce, Seat e Skoda ne hanno garantito l’approvazione.

I pneumatici con tecnologia ContiSeal consentono al veicolo di continuare il viaggio nel 95% dei casi in cui il battistrada subisce danni.

Continental produce pneumatici con proprietà antiforatura per vetture e SUV nelle misure comprese tra i 195 e i 285 millimetri. E con un rapporto di aspetto che va da 65 a 35%.

Possono essere montati su cerchi da 15 a 22 pollici. Sono omologati per velocità fino a 300 km/h. Per montarli, i veicoli devono essere dotati di un sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici che avvisa il guidatore di ogni graduale perdita di pressione.

Continental, prodotti 15 milioni di pneumatici con tecnologia ContiSeal

Ultima modifica: 26 luglio 2019

In questo articolo