Certificazione ISO 9001 per lo stabilimento americano di Nokian Tyres

367 0
367 0

Il nuovo stabilimento di Nokian Tyres a Dayton, negli Stati Uniti, ha ottenuto la certificazione ISO 9001. La certificazione richiede il raggiungimento di requisiti specifici di gestione della qualità.

Nokian Tyres ha annunciato nel maggio 2017 che Dayton sarebbe stata la sede del suo stabilimento nordamericano. Gli esperti di produzione dell’azienda hanno immediatamente iniziato ad ideare rigorosi standard, volti a creare pneumatici sicuri e sostenibili, in linea con i processi e le precise politiche in atto negli altri due stabilimenti di produzione dell’azienda, a Nokia, in Finlandia e Vsevolozhsk, in Russia. La certificazione è stata acquisita meno di sei mesi dopo l’apertura.

Le parole di Teppo Huovila, VP, Qualità & Sostenibilità.

Siamo onorati di ricevere elogi rispetto al nostro sistema di qualità. Sebbene lo stabilimento sia attivo e funzionante solo da alcuni mesi, il processo di qualità è stato creato in modo da assomigliare a quelli di fabbriche più consolidate“.

Il processo di certificazione ISO 9001 prevede audit da parte di un organismo di certificazione esterno indipendente e da personale interno addestrato per tale processo. Tutte e tre le fabbriche globali di Nokian Tyres hanno ora ottenuto la certificazione ISO 9001.

In arrivo nuovi pneumatici per il Nord America

L’azienda si sta preparando ad introdurre, nei prossimi mesi, nuovi prodotti per gli automobilisti nordamericani.

Nokian Tyres inizia la produzione nella fabbrica di Dayton, in Tennessee 1

Leggi anche: Nokyan Tires, ecco le gomme estive

Ultima modifica: 8 luglio 2020