Ford Fiesta, promesse e certezze. Il cliente al centro

1581 0
1581 0

«Veramente tutto, veramente Ford». Non è uno slogan fine a se stesso ma il segno di un impegno preciso che il marchio americano (fondato nel 1903) ha preso con la sua clientela. Un patto che ha puntualmente onorato, scavalcando il crinale del nuovo secolo.

Nel marketing delle strategie urlate, degli specchietti per le allodole, delle occasioni imperdibili e delle promesse non mantenute, ci sono ancora case automobilistiche che hanno cura e rispetto del cliente. Ford è certamente una di queste.

Speciale Ford Fiesta 

E l’ultima campagna di comunicazione di Ford Fiesta, la vettura-icona del marchio, nata nel 1976 e giunta alla sua settima vita, ne è la testimonianza piena. Chi ama e apprezza il marchio dell’Ovale blu ne loda da sempre la praticità, il dinamismo, la vicinanza alle esigenze concrete degli automobilisti. E una vettura decisamente «popolare» come Fiesta si presta nel modo migliore all’obiettivo centrale della casa americana: consegnare al cliente un’auto con tutte le dotazioni necessarie al prezzo pattuito.

E magari con una formula di finanziamento (Idea Ford) dove l’anticipo zero è davvero tale e le rate previste non si modificano di un centesimo. Il cliente è proprietario per tre anni e dopo questo periodo può decidere se acquistare definitivamente l’auto, sostituirla con una più aggiornata o restituirla.

Ma il concetto che più colpisce è quello di rendere democratico l’uso delle tecnologie di ausilio alla guida. Non i sofisticati sistemi di guida semiautonoma che Ford già padroneggia e diffonde, ma quegli aiuti concreti che si misurano nella vita di ogni giorno. Fiesta ha di serie il controllo di velocità di crociera, i sensori di parcheggio posteriori e quello per la pioggia, la chiave intelligente che apre e chiude anche se la tieni in tasca.

Infotainment

In più il sistema SYNC che permette di integrare lo smartphone all’auto e di dialogare, chiedendo indicazioni anche a voce. È un patrimonio tecnologico prezioso nel rapporto quotidiano con l’auto, un vero supporto per il guidatore. Ecco perché il «veramente tutto» dello slogan assume il significato di una promessa mantenuta, di un punto di riferimento sicuro per il cliente. Nel complicato viaggio verso l’acquisto di una nuova auto Ford offre una bussola sicura.

Giuseppe Tassi

Ultima modifica: 23 maggio 2019

In questo articolo