Mercedes conquista l’America, SUV di lusso ed emozioni AMG

1053 0
1053 0

L’attacco tedesco parte dal cuore di Manhattan. Dal Javits Convention Center, sede eletta del Nyias, il salone dell’auto di New York. È qui che Mercedes Benz ha concentrato le sue forze per sferrare un nuovo assalto al mercato americano. Con la speranza di tradurre il successo a stelle e strisce in una vittoria globale, da esportare in tutto il mondo.

GLS ammiraglia-SUV

Sotto i riflettori del salone di New York sfilano i nuovi Suv firmati dal marchio della Stella e una cascata di sportive di razza con la griffe AMG. Sono i due classici poli del mercato americano che vuole muscoli e prestazioni, comodità e adrenalina. E così la briosa Britta Seeger, membro del board del gruppo Daimler, può togliere i veli con orgoglio alla nuova GLS, autentica ammiraglia Mercedes in forma di SUV.

Mercedes-Benz GLS, 2019, AMG Line, designo selenitgrau metallic
Mercedes-Benz GLS, 2019, AMG Line, designo selenite grey metallic

Un colosso lungo 5 metri con tre file di sedili regolabili elettricamente per sfruttare al meglio gli spazi interni. Sbarcherà sui mercati americano ed europeo a fine anno con una linea più fluida ed elegante rispetto al modello precedente, un passo aumentato di 60 millimetri e un motore tutto nuovo. È il V8 benzina elettrificato con sistema a 48 V Eq Boost e alternatore starter integrato.

Ibrido da prestazione

È un ibrido che bada soprattutto alle prestazioni con i suoi 489 cv, perché i consumi sono di 9,82 litri per 100 km e le emissioni di 224 g/km. Per Europa e Russia sono previsti i 6 cilindri Diesel tradizionali che rispondono alle norme Euro6 con cilindrate da 286 e 330 cv. La trazione integrale e il cambio automatico a 9 marce completano l’identikit.

Pezzo forte del nuovo GLS è soprattutto la tecnologia. In primo piano le sospensioni Airmatic, che grazie a una catena di sensori leggono in anticipo le caratteristiche della strada e adattano l’assetto dell’auto. A richiesta c’è l’ Active Body Control, un sistema raffinatissimo che permette a ogni singola ruota di variare l’altezza in funzione delle asperità del percorso. Un pacchetto che garantisce la massima maneggevolezza e una perfetta gestione dei tracciati off road.

Enorme GLS, lungo 5,20 metri

Infotainment al top

Come si richiede a un SUV con connotati da ammiraglia, GLS dispone dell’ultima versione del sistema MBUX che permette al conducente di dialogare e chiedere informazioni all’auto, di modificare gli interni e la posizione e dei sedili, di scegliere diverse modalità di guida. Aggiornatissimi anche i sistemi di assistenza alla guida, compreso un singolare meccanismo che predispone l’auto al lavaggio rialzando l’assetto.

I super SUV AMG

Il Suv attack non di ferma qui perché Mercedes mostra pure la nuova GLC coupé. Bella, muscolosa, innovativa nel design e con una nuova gamma motori che comprendono diesel aggiornati e benzina elettrificati. Suv anche nel mondo Amg con la GLC 63 S 4 Matic, anche nella modalità coupé , con un V8 da quasi 500 cv.

Mercedes-AMG GLC AMG 63 4Matic+ e 63 S 4Matic+
Mercedes-AMG GLC AMG 63 S 4Matic+

Versione estrema della nuova CLA é la 35 4 Matic con un 4 cilindri turbo 2.0. Lo stesso che compare sulla AMG A 35 4 Matic Sedan, derivata dalla Classe A. È la porta d’ingresso al mondo AMG e la tentazione irresistibile per il target giovane che Mercedes mira a conquistare.

Giuseppe Tassi

Ultima modifica: 19 aprile 2019

In questo articolo