La GLC indossa il V8, i Suv Mercedes si fanno più cattivi

1608 0
1608 0

Mercedes ha presentato la nuova serie GLC, nelle versioni 63 e 63 Coupé. La novità più importante è sotto il cofano, dove la Casa tedesca ha deciso di montare anche sul suo Suv ad alte prestazioni un motore otto cilindri 4.0 biturbo che già fa cantare le altre vetture della gamma AMG. La AMG GLC 63 4MATIC e la AMG GLC 63 4MATIC Coupé faranno il loro debutto ufficiale “in società” al prossimo Salone di New York.

Tornando al motore ci saranno le opzioni da 476 cavalli con coppia massima di 650 Nm fra i 1750 e 4500 giri, un’accelerazione 0-100 km/h in quattro secondi e velocità massima autolimitata a 250 km/h, oppure la versione S da 510 cavalli, 700 Nm di coppia massima (sempre fra 1750-4500 giri), 3,8 secondi di accelerazione 0-100 km/h e anche qui velocità massima autolimitata a 250 km/h.

Come detto, la première mondiale dei due nuovi Suv medi ad alte performance sarà la prossima settimana a New York, le vendite scatteranno il 16 giugno mentre il lancio sul mercato avverrà a settembre. La Casa tedesca non ha ancora rivelato dettagli relativo al listino delle nuove AMG GLC 63 4MATIC e AMG GLC 63 4MATIC Coupé.

Ultima modifica: 5 aprile 2017

In questo articolo