A New York l’auto vuol dire emozione e piacere, anche di tutti i giorni | VIDEO

1156 0
1156 0

L’auto a New York ha vissuto un piccolo ma indicativo rinascimento. Guida autonoma e propulsione elettrica sono gol che rimangono nel futuro prossimo. Impellenti per molti, assieme alla volontà, spesso ottusa, di amministratori a tutte le latitudini che vogliono bloccare nel box le quattro ruote.

Al Salone della Grande Mela, che chiuderà domenica, le novità tecnologiche non sono mancate, con un accento speciale. L’automobile ha manifestato, con una serie di nuovi modelli, di rappresentare ancora un mezzo di libertà, emozione e mobilità individuale senza pari. Se per andare al lavoro, in centro città, o per spostamenti abituali, si stanno cercando di proporre progetti quasi utopistici, taxi volanti a guida autonoma e così via, l’auto resta un mezzo di riferimento in altri ambiti.

Per il piacere di guida e della prestazione le supercar non tramonteranno mai. Ma il tempo libero sta ritornando ad essere un fattore decisivo per l’acquisto di molti. Il singolo e ancor di più la famiglia, cercano un mezzo per uscire dal tran tran quotidiano, che per ora di automatico ha solo lo stress della coda.

Nuova Toyota Rav4
Nuova Toyota Rav4, pensata anche per il tempo libero

Un veicolo di evasione, come ha certificato Scott Tallon, responsabile marketing di Jeep per gli Usa. «A New York Grand Cherokee che rappresenta l’85% delle nostre vendite in città. Viene usata dalle famiglie nei fine settimana».

Maserati Levante Trofeo V8
Maserati Levante Trofeo V8

Non a caso Maserati Levante Trofeo, il SUV sportivo da 590 cavalli, di cui vi abbiamo già parlato, ha guadagnato il piano nobile, assieme ai modelli più prestigiosi, al Salone di New York. La punta del Tridente è in ottima e numerosa compagnia

Jaguar F-PACE SVR
Jaguar F-PACE SVR

Jaguar ha portato il suo super SUV, F-PACE SVR. Spinto dal V8 sovralimentato che eroga 550 cavalli di potenza e 680 Nm di coppia. Che le consentono di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi. E di raggiungere una velocità massima di 283 km/h. Dotato di telaio e aerodinamica migliorati, per la più efficiente performance in ogni condizione di guida.

Toyota Rav4, atto quinto

Molto più popolare a livello globale sarà la quinta generazione di Toyota Rav4, il SUV apprezzato a ogni latitudine. Si presenta con un design aggiornato, che osa di più. Nasce sulla piattaforma TNGA (Toyota New Global Architecture). Che garantisce maggior piacere di guida e un uso più polivalente. Su tutti i terreni, anche per il tempo libero. E’ dotata di maggiore spazio a bordo e bagagliaio più capiente. Nuovo anche il powertrain ibrido formato da motore benzina da 2.5 litri e due propulsori elettrici: garantite maggiori potenza ed efficienza.

Subaru Forester

Altri due mezzi molto pratici, comodi e conosciuti sul nostro mercato sono le nuove generazioni di Hyundai Tucson e Subaru Forester, veri tuttofare a quattro ruote.

Hyundai Tucson
Hyundai Tucson

La sportiva da famiglia: 450 cv Audi, emozione col portellone

Non solo SUV, Audi ha fatto esordire RS 5 Sportback, una cinque porte da 450 cavalli. Vettura che coniuga lo spazio interno e la comodità del portellone posteriore (bagagliaio da 480 litri) con l’esuberanza del benzina V6 biturbo che eroga 450 cavalli e 600 Nm di coppia. Insomma c’è ancora spazio per l’auto che emoziona.

Audi RS 5 Sportback
Audi RS 5 Sportback

 

Ultima modifica: 8 aprile 2018

In questo articolo