Arriva Massimo Bottura, la fuoriserie della cucina Made in Italy

1028 0
1028 0

Massimo Bottura sarà ancora una volta profeta in patria. Inizia il conto alla rovescia per la prima edizione di Motor Valley Fest, il grande festival diffuso nella “Terra dei Motori” dell’Emilia Romagna, in programma dal 16 al 19 maggio a Modena. Una nuova formula di evento, interamente gratuito, per conoscere le eccellenze, la cultura e l’innovazione del territorio.

Dopo il convegno internazionale dal titolo “Il futuro dell’automotive” che si svolgerà giovedì 16 maggio alle ore 9.30 al Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena, la giornata si concluderà con il benvenuto a Motor Valley Fest firmato Massimo Bottura. Lo chef pluristellato nella serata sarà infatti protagonista di un’esclusiva cena su invito, ospitata in uno dei luoghi più affascinanti di Modena.

Sarà il Loggiato, al primo piano di Palazzo Ducale, sede dell’Accademia Militare (nata da uno dei più antichi istituti di formazione militare al mondo), ad accogliere la selezionata platea composta da mass media e ospiti internazionali.

Una serata per accendere i riflettori di Motor Valley Fest e per far conoscere lo stile e il lifestyle Made in Italy, con la partecipazione di giornalisti da tutto il mondo in rappresentanza delle più importanti testate di turismo, viaggi, ed automotive internazionali e nazionali: dal Wall Street Journal a Bloomberg TV Europe, da Stern e Die Welt a Lonely Planet, fino al National Geographic Traveler China, al Daily Mail, a Robb Report, a Motor.ru e a Motor1. Ci sarà anche una delegazione del Petersen Automotive Museum di Los Angeles, uno dei musei più grandi al mondo dedicati all’Automotive.

Bottura è un testimonial d’eccezione, una vera e propria ‘fuoriserie’ della cucina italiana, il maestro che valorizza con le sue creazioni alcune delle eccellenze culinarie italiane tra le più apprezzate al mondo, come il Parmigiano Reggiano DOP, l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP e il Lambrusco. Per l’evento inaugurale di Motor Valley Fest è stato ideato un menù che sarà un vero e proprio viaggio del gusto, alla scoperta dei sapori più tradizionali della Motor Valley e dell’Emilia Romagna.

Genius Loci

Bottura rappresenta l’emblema del ‘genius loci’ di questa terra e ne diventa il testimonial d’eccellenza per la sua cucina che concilia tradizione e innovazione. I suoi piatti esplorano le profonde radici della cucina italiana facendo riferimento a storia, arte e filosofia, alla
tradizione insomma, rinnovandola in maniera eccellente e regalando emozioni originali ad ogni palato, anche al più sofisticato. La sua “Osteria

Francescana”, vera e propria istituzione a Modena, è stata premiata con tre stelle Michelin e per due volte si è classificata prima nella prestigiosa classifica “The World’s 50 Best Restaurants”, nel 2016 e nel 2018.

Recentemente inserito dal settimanale Time nella top 100 degli uomini più influenti del mondo, nella categoria “pionieri”, Bottura è riconosciuto anche per l’impegno nel sociale e contro la problematica dello spreco alimentare.

Massimo Bottura - www.osteriafrancescana.it
Massimo Bottura – www.osteriafrancescana.it

Ultima modifica: 30 aprile 2019