1000 Miglia e Motor Valley Fest sabato 18 maggio 2019

248 0
248 0

Modena sarà la prima città ad essere attraversata dalla 1000 Miglia sabato 18 maggio, ultima giornata di gara. Nella sua trentasettesima rievocazione, la «corsa più bella del mondo» entrerà nel cuore della Motor Valley, la rinomata ‘terra dei motori’, proprio in occasione del Motor Valley Fest, il ‘festival diffuso’ in corso dal 16 al 19 maggio a Modena, che farà da cornice, grazie a una serie di eventi di carattere motoristico, culturale ed enogastronomico.

La 1000 Miglia e il Motor Valley Fest si incontrano dunque a Modena in un contesto ideale, tra tradizione e innovazione: l’eleganza e la bellezza senza tempo portata in scena dalla 1000 Miglia si coniuga sapientemente con l’attenzione che il Motor Valley Fest vuole dedicare al futuro dell’automobile, coinvolgendo giovani, imprese e aziende leader del settore. L’idea di avere la 1000 Miglia dentro il Motor Valley Fest riflette così la quintessenza della Motor Valley, terra dove si sente lo stretto legame con le radici, sempre mantenendo lo sguardo verso l’alto.

I 430 bolidi d’epoca entreranno a Modena sabato 18 maggio, a partire dalle ore 8.00, e sfileranno, per la prima volta, proprio nel centro storico di Modena, lungo la Via Emilia Centro, attraverso Piazza Grande, sotto l’affascinante Torre Ghirlandina, e procederanno al controllo del timbro in Corso Duomo. Si dirigeranno poi in direzione di Reggio Emilia, non prima di aver percorso per tre quarti del suo perimetro il Parco Novi Sad.

Venerdì 17 maggio, invece, le vetture del Ferrari Tribute to 1000 Miglia e del Mercedes-Benz 1000 Miglia Challenge precederanno l’arrivo della Freccia Rossa in città attraversandola seguendo lo stesso percorso nel centro storico: il primo convoglio sarà accolto per la cena di gala presso il Palazzo Ducale, sede dell’Accademia Militare di Modena, mentre il secondo presso la Baia del Re. L’indomani la partenza è prevista per le 6.45 dal Parco Novi Sad.

Le parole di Vincenzo Credi, presidente Aci Modena

«Dopo aver lottato a lungo, siamo finalmente riusciti a portare la 1000 Miglia nel cuore di Modena. È un grande successo poter attraversare il centro storico e passare accanto ai tesori di questa città, come la Torre Ghirlandina che ne è il simbolo, con i bolidi della Freccia Rossa. Osservare il passaggio della 1000 Miglia per il centro di Modena sarà un’enorme emozione, che abbiamo fortemente voluto».

Il passaggio della 1000 Miglia nel centro cittadino è stato salutato con soddisfazione anche dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli sottolineando il connubio tra il fascino delle automobili d’epoca e la bellezza che caratterizza il patrimonio storico, artistico e architettonico di Modena, a partire dal complesso del sito Unesco con Duomo, Piazza Grande e Ghirlandina. Si tratta di un autentico omaggio alla Terra dei Motori che, come spesso il sindaco ricorda, ha saputo realizzare sogni dando vita a imprese di assoluta unicità e continua ancora oggi a creare opportunità per realizzare le automobili di oggi e di domani.

 

Ultima modifica: 16 aprile 2019