Suzuki al Motorshow con l’anteprima italiana della Swift Sport

878 0
878 0

Suzuki sarà presente al Motor Show con la Swift Sport che si mostrerà in anteprima italiana. La rassegna bolognese aprirà il 2 dicembre per chiudersi il 10. La terza generazione della compatta sportiva, ultratecnologica dallo stile innovativo e dalle alte prestazioni di guida, sarà la protagonista.

Suzuki esporra i suoi modelli – auto, moto e marine – al Padiglione 25. Accanto a Swift Sport, per restare in ambito automotive, troveranno spazio Vitara, Jimny, S-Cross e Ignis. Per tutti gli appassionati del Motorsport l’appuntamento è invece fissato per giovedì 7  alla Motul Arena, nell’Area 48. Qui si sfideranno le Swift Sport R1 protagoniste dei trofei Suzuki. Chi volesse poi mettersi al volante di un modello della gamma 4WD ALLGRIP si potrà recare all’Area 47/1. Nell’Area 45 sarà possibile effettuare test drive su strada.

Passione a 360°

Lo stand Suzuki al Motor Show sarà suddiviso in cinque aree tematiche, ognuna caratterizzata da un tema che esalta la passione per i motori e lo spirito Suzuki Way of Life.

Area 1 – Racing e performance

Protagonista dell’area Suzuki Swift Sport con il suo motore 1.4 Boosterjet da 140 cv e un rapporto peso/coppia di appena 4,2 kg/Nm. Accanto a lei ci saranno l’iconica regina delle supersportive a due ruote, la GSX-R1000 da 202 cv, e il motore fuoribordo DF350A, un V6 da 4,4 litri e 350 cv che nel suo settore incarna lo stato dell’arte in termini di tecnologia, innovazione e design.

Area 2 – Libertà e voglia di viaggiare

Al centro dei riflettori ci sarà Vitara XT, la serie speciale a tiratura limitata di 100 unità che sfoggia un’inedita carrozzeria bicolore Grigio Londra/Nero con dettagli in Champion Yellow Metallic. Spinta dal potente motore 1.4 Boosterjet da 140 cv S&S, sarà affiancata alla V-STROM 1000 XT, alla quale si è ispirata e con cui condivide la vocazione ai viaggi avventurosi.

Area 3 – Avventura e off-road

Il fuoristrada fa parte del DNA di Suzuki, sia nel mondo delle due sia delle quattro ruote. Ad enfatizzarlo sullo stand ci sarà Jimny Hebi, una show car caratterizzata da un originale wrapping, stile Viper, che ripropone il disegno della pelle di un serpente. Punterà invece sul giallo racing la RM-Z450, esposta in rappresentanza della plurititolata gamma motocross di Hamamatsu.

Area 4 – Eleganza e praticità

I modelli della gamma Suzuki sanno regalare emozioni a ogni chilometro, anche nella vita di tutti i giorni. Ne sono l’emblema l’ammiraglia S-Cross e lo scooter Burgman 400, che saranno esposti in questo corner. La vettura in fiera sarà equipaggiato con protezioni off-road anteriori e posteriori nere e minigonne laterali argento, oltre che con barre portatutto e portabici, vaschetta per il bagagliaio e protezione per il vano di carico.

Area 5 – Lifestyle e fashion

Nella zona urban e cool dello stand Motor Show ci sarà un concept di Ignis, che anticipa una serie speciale che vedremo in primavera. Come segni distintivi, questa versione avrà rivestimenti in eco pelle e microfibra con una trama ‘Pied de poule’, ripresa anche dalle cover degli specchi, oltre che un inserto white nella griglia frontale e gli interni color Titanium.

Nella stessa area si potrà ammirare la SV650 nella colorazione bianca e blu, una delle nuove livree 2018. La naked di Hamamatsu rappresenta una base perfetta per le personalizzazioni. Il suo design, semplice e accattivante, può essere facilmente trasformato in un vero e proprio esercizio di stile. Infatti, il modello esposto sullo stand Suzuki trova perfetta sintonia con l’eleganza e la ricercatezza di Ignis grazie a numerosi accessori, tra cui spiccano lo scarico sdoppiato, realizzato ad hoc dallo specialista Fresco, il cupolino, le tabelle portanumero, i faretti supplementari a led e la sella a cannoncini.

Ultima modifica: 27 novembre 2017