Honda al Motor Show, tutte le novità: auto, moto e …motori marini | VIDEO

7096 0
7096 0

Honda è il più grande costruttore di motori al mondo. Torna al Motor Show dopo dieci anni. Vincenzo Picardi, responsabile Ufficio Stampa e Relazioni Esterne del Marchio giapponese, racconta le novità al Salone bolognese.

Honda al Motor Show, tutte le novità: auto, moto e ...motori marini

In anteprima nazionale il restyling di Jazz equipaggiata con il 1.5 i-VTEC da 130 cavalli. Il nuovo motore è abbinato al nuovo allestimento Dynamic contraddistinto da un look più sportivo conferito dalla minigonnna anteriore e dal diffusore posteriore nero con finitura rossa, dalle minigonne laterali, dallo spoiler portellone posteriore, dai cerchi in lega da 16” neri, dagli specchietti neri e, internamente, dalle cuciture arancioni sui sedili, sul volante e sul pomello in pelle del cambio.

Poi la supercar NSX, vera icona di tecnologia e innovazione. Grazie al suo sistema SH-AWD dotato di 3 motori elettrici a supporto di quello termico V6 da 3.5 litri. La Civic Type R, la berlina: la trazione anteriore più veloce in Europa con i suoi 320 CV di potenza. Affiancata dalla nuova Civic berlina di decima generazione con il nuovo motore 1.5 turbo VTEC da 182 CV. Ed infine la gamma dei crossover rappresentata dal versatile HR-V e dal solido ed CR-V.

Honda, le moto

Ma Honda vuol dire anche moto, ecco allora che gli appassionati possono ammirare alcune novità 2018, come la giovane CB125R per la patente A1 e l’incredibile X-ADV 750, l’unico “SUV a due ruote”. Tra gli attuali best-seller, i super efficienti Integra 750 ed NC750X, e la leggendaria CRF1000L Africa Twin, tutte con l’incredibile cambio a doppia frizione DCT.

Per gli amanti della pista la CBR1000RR Fireblade SP. Mentre il fuoristrada sarà rappresentato dalle specialistiche CRF400/450 RX Enduro e dalla CRF450 Supermoto. Lo storico marchio Montesa sarà presente con le Cota 300RR Race Replica e 4Ride. Infine, per i praticanti dell’enduro estremo con le bicilindriche resteranno la poderosa Africa Twin Rally.

Ultima modifica: 4 dicembre 2017

In questo articolo