MIMO, Eurostands main partner dell’evento: oltre 100 le pedane eco-friendly realizzate

80 0
80 0

Oltre 500mila visitatori e circa 50 brand internazionali di auto e moto presenti alla manifestazione: questi sono solo alcuni dei numeri che hanno contraddistinto la seconda edizione di MiMo, Milano Monza Motor Show, tenutasi dal 16 al 19 giugno. Per l’occasione le ultime novità del settore auto e motociclistico sono state presentate nelle vie principali di Milano, ma non è tutto perché sono stati organizzati una serie di appuntamenti che hanno coinvolto anche l’Autodromo Nazionale di Monza.

Restando in tema Brianza, il Milano Monza Motor Show ha visto, per il secondo anno consecutivo, la partecipazione di Eurostands, leader nel settore dell’allestimento degli stand fieristici e dell’architettura temporanea, che, in qualità di main partner della manifestazione, ha realizzato oltre 100 pedane sulle quali sono state esposte proprio le protagoniste su quattro e due ruote durante l’intera durata dell’evento oltre a una serie di grafiche posizionate in punti strategici dell’Autodromo di Monza. Tornando alle pedane, ognuna di esse è stata costruita utilizzando materiali eco-friendly ed eranocaratterizzate dalla presenza di un totem con QR code e illuminazione con faretti led.

Il Milano Monza Motor Show, però, è solo l’ultima di una serie di vetrine in cui l’azienda brianzola ha avuto modo di mettere in risalto la propria dedizione e professionalità: la più recente, in ordine di tempo, si è appena conclusa ed è la Milano Design Week, arricchita da collaborazioni prestigiose e dall’allestimento di ben 10 opere tra Salone del Mobile e FuoriSalone.

Maurizio Cozzani, CEO di Eurostands

In entrambi i casi, l’azienda non si è distinta solo per efficienza, ma anche per una grande attenzione verso la sostenibilità

In quanto leader del settore fieristico, siamo e saremo sempre più attenti e proiettati ad assumere un’identità «green oriented» – afferma Maurizio Cozzani, CEO di Eurostands Già in occasione di altri importanti eventi internazionali, ad esempio Expo Dubai 2020, abbiamo utilizzato materiali ecosostenibili come legno e vernici ecologiche per la realizzazione dell’interior fitting del Padiglione dell’Angola.

Lo stesso discorso vale anche per la recente edizione della Milano Design Week, in cui la sostenibilità è stato il tema cardine della manifestazione. Prendere parte ad una vetrina come il Milano Monza Motor Show è sempre stimolante oltre che gratificante dal punto di vista operativo: rispetto all’edizione dell’anno passato abbiamo anche costruito sei pedane dedicate a meeting e conferenze stampa, con tanto di ledwall e sistemi audio, che saranno collocate tra Corso Vittorio Emanuele e Piazza Cordusio.

Inoltre abbiamo avuto il piacere di realizzare ed allestire lo stand della Rai per il secondo anno consecutivo. Per concludere, all’Autodromo di Monza sono state installate anche una serie di grafiche ad hoc posizionate in alcuni punti strategici dello storico circuito. L’auspicio è che il futuro sia sempre più orientato alla sostenibilità: ogni aspetto deve essere curato per far sì che tutti gli eventi abbiano un impatto minimo sull’ambiente”.

Ultima modifica: 20 giugno 2022