Supercar e MVP di lusso: W Motors e Iconiq al Salone di Shanghai

2164 0
2164 0

Supercar e monovolume possono convivere nello stesso catalogo? Un programma ambizioso quello presentato dalla neonata partnership fra l’azienda di Dubai W Motors e la cinese Iconiq Motors. Al Salone di Shanghai celebrano infatti la loro alleanza con i loro nuovi modelli: la prima con due supersportive ad alte prestazioni e la seconda con un MVP di lusso dalle grandi dimensioni.

LE SUPERCAR
A Shanghai W Motors usa come portabandiera la già conosciuta Lykan HyperSport, una delle più costose auto in circolazione, in un’affascinante livrea rossa. Accanto a lei si mostra al pubblico la seconda creatura della casa araba: Fenyr SuperSport, bolide da 900 cavalli e oltre 400 km/h di velocità massima, che debutterà ufficialmente al prossimo Salone di Dubai, a novembre.

LA MONOVOLUME DI LUSSO
Gli MVP (Multi-purpose vehicle) sono invece i cavalli di battaglia di Iconiq che presenta a Shangai il suo Iconiq Seven. Si tratta di un concept di monovolume elettrica di grandi dimensioni dalla vocazione extralusso. A livello di design dovrebbe essere già il modello quasi definitivo, tanto che è stata proposta in doppia versione, Premium e Vip Edition: la messa in produzione è prevista a partire dal 2019. Nell’estetica di Seven si possono rintracciare chiaramente alcuni dettagli che rimandano alle affilatissime linee delle ormai sorellastre Lykan e Fenyr.

Ultima modifica: 24 aprile 2017

In questo articolo