Ecco le nuove Volvo S60 e V60 Polestar: migliori prestazioni grazie al carbonio

2527 0
2527 0

Il marchio sportivo di Volvo, ossia Polestar, ha presentato un nuovo pacchetto in serie limitata ad alte prestazioni dedicato ai modelli 2018 di S60 e V60. Particolare attenzione è stata data alla componente aerodinamica. Ecco qualche dettaglio.

Leggi anche: Volvo XC40 stupisce con interni che saranno a prova di disordine | VIDEO

L’AIUTO DEL CARBONIO
Attraverso la collaborazione con il partner di Volvo nel motorsport Cyan Racing, Polestar ha ritoccato alcuni profili della carrozzeria utilizzando una generosa quantità di fibra di carbonio. Il leggerissimo materiale contribuisce, assieme ad altri dettagli, a migliorare le prestazioni aerodinamiche. Fra gli elementi inediti si trovano uno splitter anteriore, minigonne ed estensioni dell’alettone posteriore.

Il loro insieme consente di aumentare del 30% il carico aerodinamico (downforce), migliorando stabilità e tenuta di strada ad alte velocità: il dato proviene dai test effettuati al Nürburgring, durante i quali la Volvo S60 si è aggiudicata il primato di quattro porte stradale più veloce sul circuito tedesco.

SERIE LIMITATA
Il pacchetto di elaborazione Polestar per le S60 e V60 non è disponibile per tutti. Solo 1500 clienti potranno possedere uno di questi modelli, debitamente accessoriati con una placchetta identificativa numerata. A livello estetico i ritocchi sono evidenti anche grazie agli speciali cerchi in lega colorati in nero lucido, agli interni in pelle nera con cuciture blu e alle calotte degli specchietti in fibra di carbonio.

PROPULSIONE
I modelli Polestar sono mossi da un motore turbo quattro cilindri da 2 litri Drive-E, con una potenza di 367 cavalli e 470 Nm di coppia. Il cambio è un Geartronic a 8 marce, e i dati sulle prestazioni parlano di un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi per la S60 e 4,8 per la V60, con una velocità massima (limitata elettronicamente) di 250 km/h.

Ultima modifica: 28 agosto 2017

In questo articolo