Smart Corner di Magneti Marelli si aggiudica il premio Innovation Award Honoree | VIDEO

703 0
703 0

Magneti Marelli si è aggiudicata il premio “CES 2019 Innovation Award Honoree”per la tecnologia Smart Corner, che integra sensori per la guida autonoma all’interno dei proiettori anteriori e dei fanali posteriori dei veicolo, garantendo elevati standard di design e performance di illuminazione. L’annuncio è stato dato nella serata di ieri durante il CES Unveiled New York, l’evento tecnologico che costituisce l’anteprima del CES 2019 di Las Vegas, anticipandone i principali trend e prodotti.

Lo Smart Corner di Magneti Marelli, insieme alle altre soluzioni hi-tech dell’azienda pensate per migliorare la comunicazione e aumentare la sicurezza, saranno esposte in occasione del CES Unveiled di Las Vegas il 6 gennaio presso il Mandalay Bay e dall’8 al 10 gennaio all’interno del Wynn Hotel (sala Latour 5-7), uno dei siti ufficiali del CES Las Vegas.

Lo Smart Corner offre una piattaforma flessibile, che integra le tecnologie richieste dai car maker nell’ambito della sensoristica, consentendo tutte le funzioni dei sensori necessarie ad abilitare i livelli da 1 a 5 della guida autonoma. Lo Smart Corner minimizza la necessità di ulteriori cablaggi e connessioni e dell’allocazione separata degli stessi nell’ambito del veicolo, permettendo ai car maker una riduzione dei costi di produzione e del peso.

Smart Corner di Magneti Marelli si aggiudica il premio Innovation Award Honoree

“Questo prestigioso riconoscimento per lo Smart Corner è la prova della nostra costante ricerca nell’innovazione, a sostegno del futuro della mobilità”. Cichiara Ermanno Ferrari, CEO di Magneti Marelli. “Le possibilità offerte dallo Smart Corner sono estremamente interessanti. Poiché promuovono lo sviluppo e l’integrazione di funzionalità aggiuntive per la guida autonoma. Migliorando l’interazione del veicolo con l’ambiente circostante e aumentando la sicurezza”.

Il CES Innovation Awards vuole premiare le migliori innovazioni tecnologiche in 28 diverse categorie di prodotto. Una giuria costituita da designer, ingegneri e rappresentanti dei media in ambito tecnologico, valuta le proposte dal punto di vista del design, della funzionalità, dell’interesse per il consumatore, dell’ingegneria e del confronto con la concorrenza.

“Sense What’s Coming, We’re Closer Than You Think”

Al CES 2019 Magneti Marelli presenterà le proprie soluzioni integrate nell’ambito dell’illuminazione e dell’elettronica. Con focus sulla guida autonoma e la connettività. Si tratta di tecnologie che migliorano l’interazione tra il veicolo, i suoi occupanti e l’ambiente circostante e aumentano la sicurezza. Seguendo il tema “Sense What’s Coming, We’re Closer Than You Think”che caratterizzerà la presenza dell’azienda al CES 2019.

Oltre a Smart Corner, Magneti Marelli esporrà le seguenti innovazioni:

  • La tecnologia Digital Light Processing (DLP). Che utilizza la luce come strumento di percezione e comunicazione, con una dimostrazione dal vivo del suo funzionamento.
  • L’Adaptive Driving Beam (ADB). Che aumenta la visibilità e permette una guida più sicura e confortevole.
  • L’integrazione di display (quadro strumenti, Head-Up Display, consolle centrale, display del passeggero) e superfici con caratteristiche variabili (curve, AMOLED, touch/non-touch).
  • Una nuova interfaccia uomo-macchina HMI (Human Machine Interface). Con riconoscimento di movimenti e gesti, monitoraggio del conducente e interazione vocale.
  • Tecnologie di connettività che includono display digitali integrati nella griglia frontale e nella parte posteriore del veicolo. Segnali per indicare all’esterno l’attivazione della modalità di guida autonoma. Connettività attraverso Light Fidelity (LiFi). Un assistente virtuale interattivo, avvisi sonori udibili all’esterno. E visualizzazione di messaggi pubblicitari sfruttando lo standard V2X. Queste tecnologie saranno presenti su un veicolo dimostrativo.

Ultima modifica: 23 novembre 2018

In questo articolo