Bmw speed limit info: cos’è e come funziona

517 0
517 0

La tecnologia all’interno delle auto oggi la fa da padrona, soluzioni avanzate votate non solo all’intrattenimento ma anche alla sicurezza. E Bmw lo sa. Se si guarda a qualche decennio fa lo scarto creato dall’avvento della tecnologia moderna è veramente abissale, quasi fa sorridere l’espressione ma un’auto concepita anche solo 20 anni fa a confronto di un’auto odierna sembra quasi realizzata solo con quattro ruote e un volante. I tempi moderni hanno portato, e continueranno a farlo, innovazioni che la potenza della rete internet ormai disponibile in ogni dove, eleva all’ennesima forza.

La tecnologia qualche anno a bordo delle auto veniva concepita come mezzo votato all’entertainment, allo svago. Oggi la cosiddetta tecnologia attiva è al servizio della sicurezza su strada e vuole dare il proprio contributo per la prevenzione degli incidenti e elevare quell’ambito grado di sicurezza che dovrebbe imperare sulle strade. Esempi pratici sono il rilevatore di stanchezza o il riconoscimento pedonale, quasi a segnalarci come la tecnologia può diventare alleata nella prevenzione degli incidenti. Ma molte case costruttrici ormai da qualche anno puntano anche sulla velocità, sul rispetto della stessa e mettono a disposizione soluzioni che permettono di ricevere informazioni in tempo reale sulle condizioni della strada. Come il sitema Bmw speed limit info.

Speed limit

 

Letteralmente tradotto con limite di velocità, si tratta un limite che la legge, o le condizioni momentanee del percorso, impongono di rispettare in quanto soglia di sicurezza. Sulle autostrade italiane ad esempio il limite di velocità è di 130 km/h che può subire variazioni in diversi momenti a causa di condizioni atmosferiche o cantieri aperti lungo il percorso. Una informazione tempestiva e letteralmente in tempo reale può mettere l’automobilista nelle condizioni di conoscere tutte le informazioni riguardanti il suo percorso e adeguare la velocità in funzione dello stesso.

Bmw speed limit info

Come detto sopra si tratta di un apparecchio elettronico che sfrutta le potenzialità della rete internet per fornire al guidatore in tempo reale tutte quelle che sono le informazioni relative al percorso, avvisarlo sulle variazioni dei limiti di velocità, segnalare acusticamente il loro superamento, fornire le mappe sull’itinerario da seguire, segnalare cantieri stradali, code o rallentamenti e molto molto altro. Tutte queste informazioni sono immediatamente sott’occhio perché segnalate sul quadro strumenti, quindi la differenza con un sistema che sfrutta i moderni schermi LCD è notevole: non è necessario spostare lo sguardo dalla strada. Che sia questa una delle soluzioni innovative per fare della tecnologia un’alleata ancora più forte in ambito sicurezza o meno, Bmw ci crede fortemente.

Ultima modifica: 15 dicembre 2017