Audi con Airbus al lavoro per i taxi volanti a Ingolstadt | VIDEO

1862 0
1862 0

Audi con Airbus per i taxi volanti a Ingolstadt. Il progetto Urban Air Mobility, che gode dell’appoggio della UE, beneficerà di una sinergia speciale con la città tedesca, dove ha sede la Casa dei quattro anelli.

AhBram Schot, ceo temporaneo di Audi, ha siglato una lettera di intenti. “Stiamo dando una forma alla mobilità nella terza dimensione“. Questo ha dichiarato Audi, che intende portare avanti lo sviluppo dei taxi volanti. Proprio vicino al quartier generale. Al suo fianco un gruppo di personalità molto influenti, della politica e dell’industria. Ovvero Dorothee Bar, ministro statale della digitalizzazione, Grazia Vittadini, cto della Airbus e Christian Losel, sindaco di Ingolstadt e Andreas Scheuer, ministro federale dei trasporti.

 

Audi con Airbus per i taxi volanti a Ingolstadt

La capitale dei taxi volanti

Così Ingolstadt, cittadina bavarese di circa 130.000 abitanti, oltre che sede di Audi potrebbe diventare la capitale mondiale dei taxi volanti. Saranno effettuati test speciali e i collaudi, volti a ridurre traffico e inquinamento.

Audi ha già dato dimostrazione di aiutare attentamente questa ipotesi con Pop.Up Next, l’auto volante realizzata con Airbus e Italdesign. Mostrata al Salone di Ginevra, di fatto un incrocio tra un’utilitaria a due posti e aereo con decollo e atterraggio verticale (VTOL). Molto vicino, come concetto, a un convertiplano. Ma dotato di guida autonoma e propulsione elettrica a batteria.

Audi con Airbus per i taxi volanti a Ingolstadt

Ultima modifica: 21 giugno 2018

In questo articolo