Android Auto sarà il sistema operativo delle auto Volvo e Audi

1287 0
1287 0

Che smartphone e auto siano sempre più connessi fra loro è ormai cosa comune. I due mondi si stanno avvicinando sempre più e il passaggio naturale definitivo è certamente la fusione completa. In questo ragionamento si inserisce la recente decisione di Google di rendere il suo Android (nella declinazione Android Auto) un sistema operativo valido anche per le automobili e non solo per telefoni e tablet. I primi passi del colosso di Mountain View saranno fatti assieme a Volvo e Audi.

ANDROID DIVENTA L’ANIMA DELL’AUTO
L’annuncio di questo progetto di partnership arriva in concomitanza con la conferenza Google I/O (17, 18 e 19 maggio), evento dedicato agli sviluppatori Google, nel quale verranno indicate le novità Android del prossimo futuro. Per i dettagli, dunque, dobbiamo attendere ancora un po’, ma possiamo già immaginare cosa aspettarci a grandi linee.
In sostanza Android Auto non sarà destinato più solamente a interfacciare gli smartphone con il veicolo, occupandosi solo di musica, navigatore e amenità varie. Il sistema operativo diventerà il cuore pulsante di tutte le funzioni, anche quelle direttamente collegate alla macchina, come ad esempio la climatizzazione o la regolazione dei sedili. Rimarranno separate le opzioni più delicate, riguardanti i sistemi di sicurezza.

Leggi anche: Volvo e Google insieme per sviluppare la connettività futura

AUDI E VOLVO I PIONIERI
Abbiamo già visto come Volvo sia già in piena attività con Google per sviluppare questo genere di mobilità futura interconnessa. A questi ora si affianca anche Audi: la casa di Ingolstadt ha dunque deciso di affidarsi a un partner esperto e già ben avviato in materia e non fare come la diretta concorrente Bmw, orientata invece verso un sistema operativo proprietario. Chissà chi avrà fatto la scelta migliore.

Leggi anche: HoloActive Touch, il sistema di interfaccia a ologrammi di Bmw

Ultima modifica: 17 maggio 2017