Mazzanti Evantra Millecavalli: le foto dai test su strada della hypercar italiana

2725 0
2725 0

Procedono le prove tecniche lungo le strade toscane per il prototipo della Mazzanti Evantra Millecavalli, prossima hypercar del marchio Mazzanti Automobili.

SPIRITO DA GARA
Al volante, per il primo test, c’era Luca Mazzanti, il patron della casa di Pontedera. Il veicolo, che è ancora nella fase di sviluppo, appare povero di molti dettagli aerodinamici che verranno aggiunti nei prossimi step di collaudo. Ma è già chiara la linea di design, orientata al mondo delle corse. Del resto molto del know how utilizzato per la sua realizzazione proviene dall’esperienza maturata da Mazzanti con il team Cetilar Villorba Corse nella 24 Ore di Le Mans e nella European Le Mans Series.

Questo il commento di Luca Mazzanti: “In questa configurazione prototipale, dove l’aerodinamica definitiva non è ancora stata implementata, ci stiamo concentrando sul testare le qualità meccaniche della vettura e sullo sviluppo delle centinaia di componenti che differiscono dalla Evantra standard”.

L’AUTO STRADALE ITALIANA PIÙ POTENTE
Presentata per la prima volta nel 2016, la Mazzanti Evantra Millecavalli verrà prodotta in soli 25 esemplari. La sua particolarità sta nel fatto che, una volta messa in vendita, risulterà essere la più potente auto stradale italiana (a meno che non esca qualcosa di nuovo nei prossimi mesi).

Il motore è un V8 da 7 litri aspirato in grado di erogare fino a 1000 cavalli di potenza (da cui il nome dell’auto). La velocità massima si attesta su un valore superiore ai 400 km/h, per un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 2,7 secondi.

Ultima modifica: 7 settembre 2017

In questo articolo