Porsche Festival 2019, 1.142 auto schierate al Misano World Circuit

379 0
379 0

Porsche Festival 2019 è stato un successo. La quinta edizione della kermesse è stato un concentrato di emozioni, di record ed eventi sabato e domenica scorsi al Misano World Circuit.

Presenti oltre 7.000 ospiti, che hanno vissuto la manifestazione più attesa dagli appassionati della Casa di Zuffenhausen, animando – nella due-giorni vissuta tra azione e spettacolo – le aree del Porsche Village allestite nel paddock e all’interno dei box dell’autodromo Marco Simoncelli.

Il week-end  ha segnato il ‘sold out’ dei pacchetti a disposizione ed esaltato la vera essenza di Porsche e lo spirito di appassionati e clienti in equilibrio tra mondo classico e modelli più recenti. Pubblico, piloti e ospiti sono stati accolti e intrattenuti in un continuo susseguirsi di gare, test drive, iniziative speciali, musica e tanto divertimento. Tutto nel segno dell’amatissimo Marchio.

Il punto di massima emozione al Porsche Festival è stata l’anteprima nazionale della nuova Taycan, la prima auto 100% elettrica di Porsche. La vettura è stata la protagonista della serata di gala del Porsche Festival, il venerdì sera nel prestigioso teatro Amintore Galli. Sul palcoscenico la berlina elettrica, già oggi in vendita, è stata mostrata per la prima volta in Italia al pubblico dall’Amministratore Delegato di Porsche Italia Pietro Innocenti e dal sindaco di Rimini Andrea Gnassi.

Misano è stata inoltre cornice del nuovo record di Porsche allineate dai rispettivi proprietari nelle due grandi parate che hanno coinvolto oltre 1.100 vetture, tra cui 918, GT2 RS Clubsport e numerose serie speciali delle varie famiglie 911. In entrambe le occasioni il lungo serpente di Porsche – 623 nella sera di sabato, 519 nel pomeriggio di domenica – è stato guidato dalla prima Taycan giunta in Italia direttamente da Zuffenhausen.

Tra le varie esperienze in pista offerte ai visitatori, hanno riscosso successo quelle legate alla Porsche Experience, che attraverso continue sessioni di “Hot Lap”, “Sport Experience” e “My Porsche” hanno permesso di vivere tutte le emozioni della pista con modelli stradali e le GT omologate per la corsa, come le GT3 CUP.

Il Porsche Festival ha gremito anche paddock e box del Porsche Village lungo i vari stand e nelle aree rappresentative dei partner e dell’intero universo del marchio: dall’Area Classic alla Smart Mobility passando per la Formula E con una riproduzione della Porsche 99X Electric che gareggerà nel Mondiale 2019-20. E ancora l’Area Porsche Club e quelle dedicate agli sport come l’Area Sci Club e Green Club, Porsche On Board, l’Area Young Drivers e Kids dedicate ai più piccoli e l’Area Games e Simulatori a disposizione degli amanti del virtuale, che sabato hanno potuto godersi anche le finalissime della Porsche Esports Carrera Cup Italia con i migliori sim racer nazionali in azione.

 

Attorniata anche dalle varie auto leggendarie in mostra che hanno fatto la storia dell’automobilismo, la Porsche Talk Arena ha presentato un palinsesto giornaliero capace di coinvolgere il pubblico con prestigiosi interventi e ospiti speciali provenienti dai mondi più diversi. Tra questi l’ammirato costruttore Horacio Pagani, Fabio Capello, uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio, e l’attore Marco Bocci, protagonista di serie televisive.
Federica Masolin e Matteo Bobbi, volti e voci di questo Porsche Festival, hanno accompagnato il pubblico presente in queste due giornate ricche di attività, coinvolgendo i presenti con interventi dal paddock e in griglia.

Porsche Festival 2019, la Carrera Cup Italia 2019

Adrenalina al massimo nelle due gare del penultimo round della Carrera Cup Italia 2019, – il campionato che dal 2007 si identifica con il ‘cuore’ più sportivo di Porsche Italia. Il circuito di Misano è stato palcoscenico di duelli mozzafiato, sia nella Gara 1 disputata in notturna sabato sera (a vincere è stato il pilota dello Tsunami Racing Team Enrico Fulgenzi) sia nella Gara 2 di domenica pomeriggio, che ha segnato il ritorno alla vittoria di Diego Bertonelli, pilota ufficiale di Q8 Hi-Perform.

Ultima modifica: 8 ottobre 2019

In questo articolo