Il Museo Storico Alfa omaggia Stelvio e Giulia regine del Nurburgring

2528 0
2528 0

​Il Museo Storico Alfa omaggia Stelvio e Giulia regine del Nurburgring. Il circuito tedesco ha un posto speciale nella storia del Biscione. Nel passato – a cominciare dalla leggendaria vittoria di Tazio Nuvolari al GP di Germania del 1935 – ma anche nel presente.

Museo Storico Alfa Romeo omaggia Stelvio e Giulia regine del Nurburgring 10

Stelvio Quadrifoglio, l’ultima arrivata in casa Alfa Romeo,  si è aggiudicata infatti il titolo di SUV più veloce del mondo stabilendo il nuovo record di categoria sul circuito tedesco. Stelvio ha percorso gli oltre 20 chilometri della Nordschleife (anello nord) nel tempo record di 7 minuti, 51 secondi e 7 decimi, migliorando di otto secondi il precedente primato della categoria SUV.

Museo Storico Alfa Romeo omaggia Stelvio e Giulia regine del Nurburgring 10

Il record  di Stelvio Quadrifoglio è stato conseguito da Fabio Francia. Lo stesso pilota che sempre sul circuito del Nürburgring ha realizzato il record nella categoria Berline quattro porte a bordo della Giulia Quadrifoglio. Con il tempo di 7 minuti e 32 secondi.

Il Museo Storico Alfa rende omaggio alle “regine” del Nürburgring con una speciale esposizione, nell’area foyer, dedicata alle auto che negli ultimi anni hanno conquistato il record sul “Ring”.

Museo Storico Alfa Romeo omaggia Stelvio e Giulia regine del Nurburgring 10

Prima fra tutte la 4C nella versione sperimentale che ha segnato il tempo di 8’04” nel 2013, performance record tra le vetture con potenze inferiori ai 250 Cv. Alla guida, Horst Von Saurma.

Quindi c’è la Giulia Quadrifoglio cambio manuale con cui Francia ha chiuso il giro in 7’ 39’’ nel settembre 2015. Proprio nella configurazione e con le camuffature con cui ha fatto registrare il tempo-record.

Le imprese nell’Inferno verde

Infine, la Giulia Quadrifoglio con cambio automatico ad otto rapporti che ha girato al Nürburgring in 7’ 32”. Tempo che campeggia sul cofano, insieme alla sagoma del “Inferno verde” e alle firme del pilota Fabio Francia. E dello staff che ha lavorato alla preparazione della vettura. E possibile vedere al Museo Storico Alfa il video integrale del record registrato da Stelvio

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio record al Nurburgring

Ultima modifica: 20 luglio 2018

In questo articolo